Credits: Gabriele Ingoglia
Milano Design Week

Brera Design District 2016, gli appuntamenti da segnare in agenda

Alessandro Mitola

Brera Design District 2016, cuore creativo e commerciale della città di Milano, si prepara ad accogliere addetti ai lavori e appassionati di design in occasione del Fuorisalone 2016, in scena a partire da martedì 12 aprile.

L’edizione precedente ha visto la presenza di oltre 138 eventi con un passaggio di circa 200mila persone. Quest’anno il distretto meneghino si riscalda annunciando il tema guida intitolato Progettare è Ascoltare, dove l’ascolto è inteso come principio base dell’atto creativo e progettuale.

Ambasciatori di Brera Design District 2016 saranno l’artista Chiara Luzzana con il progetto The Sound of City, Matteo Thun e Dimore Studio, insieme ai designer Emiliano Salci e Britt Morgan. In questa prospettiva si inserisce il premio Lezioni di Design 2016, assegnato a Giorgia Lupi, information designer italiana che da anni opera a New York, che presenterà la mostra Dear Data con l’obiettivo di evidenziare gli aspetti artistici del suo operato.

Presenza importante di questa edizione sono alcune delle firme più prestigiose del design nostrano e internazionale tra cui: Aldo Cibic, CtrlZak, Daniel Libeskind, Elena Salmistraro, Giulio Iacchetti, Hagit Pincovici, Jader Almeida, Matteo Thun e Antonio Rodriguez, Max Lamb e Philippe Maulin, Migliore+Servetto Architects, Nendo, Jasper Morrison, Fabio Novembre, Mac Stopa, Patricia Urquiola, Patricia Urquiola, Studiopepe e Philippe Nigro.

Tra le nuove aperture nel distretto ci sono realtà come Abimis, LondonArt e Staygreen (via Pontaccio 19); Cappellini Point (corso di Porta Nuova 9); Carl Hansen & Son (Foro Buonaparte ang. via Arco); Cedit (Foro Buonaparte 14/N); Ceramiche Cielo (via Pontaccio 6); Ceramiche Refin (via Melone 2); Foster (via San Marco 12); Vergani Showroom (via Lovanio 5); Wall&decò (via Mantegazza 7); Zimmer+Rohde Showroom (via Fatebenefratelli 13).

Da segnare in agenda la Brera Design Night di venerdì 15 aprile con l'apertura prolungata degli showroom e una serie di eventi speciali che animeranno il distretto; Orto cinetico, il progetto sviluppato da Piùarch; l’installazione Borderlight pensata da Non Riservato e CLUBHOUSE Design Lounge, ovvero un club dedicato al design a 360 gradi.

Quest’anno la manifestazione non si esaurisce nell'arco di una settimana, ma continuerà ad animare le vie della città con la prima edizione di Brera Design Festival, una tre giorni culturale in partenza a ottobre in concomitanza con il Milano Design Film Festival e il Festival della Crescita.

Products
Jackie, la pluripremiata lampada di Panzeri
News
Snaidero apre a Dubai nel Design District
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne