Credits: COS
Credits: COS
Credits: COS
Milano Design Week

COS e Phillip K. Smith III al Salone del Mobile


Anche quest’anno COS partecipa al Salone del Mobile di Milano, in programma dal 17 al 22 aprile, presentando una grande installazione scultorea realizzata dall’artista americano Phillip K. Smith III, con cui il brand svedese del gruppo H&M collabora per la prima volta.

Per l’occasione una grande scultura architettonica verrà installata nel cortile cinquecentesco e nel giardino all’inglese di Palazzo Isimbardi, per offrire ad ogni visitatore un’esperienza individuale attraverso l’interazione tra tempo e luce. L’ispirazione arriva dall’architettura del Rinascimento italiano, dal cielo milanese e dalla semplicità dell’estetica di COS.

«Da COS, ci siamo ispirati al modo in cui le installazioni di Phillip K. Smith III interagiscono con l’ambiente naturale circostante, permettendoci di vivere gli spazi in modo nuovo, siano essi deserti o spiagge, e siamo impazienti di vedere l’effetto di quest’opera nel contesto milanese. Sono queste esperienze artistiche a trasformare la nostra percezione del mondo che ci circonda, ad offrirci innumerevoli fonti d’ispirazione per il nostro lavoro», ha spiegato Karin Gustafsson, Creative Director di COS.

Per COS è la settima partecipazione alla rassegna milanese, tra le passate collaborazioni: Gary Card, Bonsoir Paris, Nendo, Snarkitecture e Sou Fujimoto, oltre a Studio Swine, la cui installazione New Spring, creata in partnership con COS, si è aggiudicata il Milano Design Award come Most Engaging Exhibition durante la scorsa edizione del Salone del Mobile.

Products
14 modellini in carta degli edifici di Frank Lloyd Wright

News
Maison&Objet: le novità
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Carl Hansen a Stoccolma


Carl Hansen a Stoccolma


Ecco il nuovo spazio espositivo dell’azienda danese, progettato dall’architetto Vasco Trigueiros nel quartiere di Östermalm
space&interiors e il futuro dell’abitare

space&interiors e il futuro dell’abitare

Al The Mall di Milano una mostra evento per conoscere il futuro dei materiali, dei prodotti e dei nuovi modi di abitare le nostre case e le nostre città
La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

L’architetto portoghese Premio Pritzker nel 1992 ha realizzato un’architettura che si inserisce nel contento urbano della cittadina francese
Lo speaker firmato Nendo


Lo speaker firmato Nendo


Lo studio guidato da Oki Sato ha realizzato un diffusore in legno di faggio e materiale plastico sintetico per l'azienda giapponese Bunaco
Gentle Monster, quando l

Gentle Monster, quando l'eyewear incontra l'arte

I suoi flagship store sono come gallerie d'arte contemporanea. Ecco il brand coreano che sta conquistando il mondo a suon di installazioni immersive