Credits: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Milano Design Week

10 eventi da non perdere al Fuorisalone 2016

Alessandro Mitola

Cresce il fermento per la Milano Design Week 2016, che a partire da martedì 12 fino a domenica 17 aprile sarà palcoscenico per aziende, designer nostrani e internazionali.

Come consuetudine, la kermesse si svilupperà tra il polo espositivo di Fiera Milano Rho e la città meneghina con il Fuorisalone, che torna con un corposo calendario di eventi ed esposizioni, aprendo le porte  di gallerie e shoowroom.

Il flusso degli eventi è distribuito nei centri nevralgici della città: da Ventura Lambrate a Tortona, passando per 5vie, Brera e Porta Venezia in Design.

Nell'innesauribile mare di proposte, accanto alla serata di sabato 16 aprile con la prima tappa di Festival on Festival, ecco altri 10 appuntamenti imperdibili, per tutti gli appassionati di design.

50 Manga Chairs

Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara

Il Chiostro Minore di San Simpliciano ospita 50 Manga Chairs, il nuovo progetto firmato Nendo.

In occasione della kermesse dedicata al design, lo studio capitanato da Oki Sato mette a punto 50 sedute, interamente ispirate alla cultura manga giapponese.

  • Dove: Chiostro Minore di San Simpliciano - Piazza S. Simpliciano
  • Date: 12/17 aprile

Credenza Capsule Collection

Il tappeto firmato Patricia Urquiola e Federico Pepe per CC-tapis - Credits: Spazio Pontaccio
Il tappeto firmato Patricia Urquiola - Credits: Spazio Pontaccio
Il tappeto firmato Patricia Urquiola per CC-tapis - Credits: Spazio Pontaccio

Spazio Pontaccio presenta Credenza, una capsule collection a quattro mani nata dall'incontro tra la designer spagnola Patricia Urquiola e il segno grafico di Federico Pepe, fondatore di Le Dictateur.

Credenza si compone di 3 mobili - credenza, mobile contenitore e paravento - e da 5 tappeti prodotti da CC-tapis.

  • Dove: Spazio Pontaccio – via Pontaccio 18
  • Date: 12/17 aprile

Marni Ballhaus

Credits: Marni
Credits: Marni
Credits: Marni

Durante la Design Week milanese, Spazio Marni si trasforma in una sala da ballo dedicata alla Cumbia, antica danza tradizionale colombiana. Danza nata dall’incontro di ritmi e culture che ha ispirato la nuova collezione firmata Marni.

  • Dove: Spazio Marni – viale Umbria 42
  • Date: 12-17 aprile

Wild, Weird, Wonderful

Solveig, una scultura di Sebastian Jansson formata da una cornice in rovere massello, vetro colorato, acrilico iridescente e luce diurna naturale - Credits: Beacon Helsinki
Malt, il bicchiere in vetro disegnato Studio Mikko Laakkonen
Nojaa, la famiglia di lampade disegnata da Mari Isopahkala - Credits: Beacon Helsinki

Nell’ambito di Brera Design Week, la mostra Wild, Weird, Wonderful presenta una selezione di complementi d’arredo firmati da alcuni tra i più interessanti designer contemporanei del panorama nordeuropeo.

Il progetto vede la curatela di Aalto+Aalto, studio di design con base a Helsinki formato da Elina Aalto e Klaus Aalto.

  • Dove: via Maroncelli 12
  • Date: 12-17 aprile

Brazilian Design

Un'immagine tratta dal catalogo della mostra Brazilian Design - Credits: Mattia Iotti
Un'immagine tratta dal catalogo della mostra Brazilian Design - Credits: Mattia Iotti
Un'immagine tratta dal catalogo della mostra Brazilian Design - Credits: Mattia Iotti

Appuntamento da Nilufar con Brazilian Design, una mostra che alterna le opere di sei interpreti del design brasiliano appartenenti al periodo compreso tra il 1940 e il 1970: Zanine Caldas, Martin Eisler, Oscar Niemeyer, Sergio Rodrigues, Joaquim Tenreiro e Jorge Zalszupin.

Inoltre, negli spazi di via della Spiga inaugurerà l’atelier dedicato al tappeto contemporaneo, con pezzi speciali di Hechizoo by Jorge Lizarazo e Hynes Robinson.

  • Dove: Galleria Nilufar - Via della Spiga 32
  • Date: 12/17 aprile

Bronzification

Serial Planks di Francesco Faccin - Credits: Pietro Cocco
Fonderia Artistica Battaglia. - Credits: Delfino Sisto Legnani

Bronzification è il titolo della personale di Francesco Faccin, designer e direttore artistico della Fonderia Artistica Battaglia.

Al centro dell’esposizione ci sarà Serial Planks, una lastra in bronzo, realizzata per Nilufar, con cui è possibile progettare e comporre infinite forme di arredi.

  • Dove: Fonderia Artistica Battaglia – via Stilicone 10
  • Date: 12/17 aprile

Herringbones

Spazio Sanremo
Herringbones, il nuovo progetto firmato Raw Edges, ospitato da Spazio Sanremo

Dopo Marteen Bass e Max Lamb, quest’anno Spazio Sanremo, nell’ambito di 5VIE art+design, accoglie  Raw Edges.

Il duo israeliano presenta Herringbones, un grande laboratorio aperto al pubblico, curato da Federica Sala, animato da un’installazione-performance perpetua.

  • Dove: Spazio Sanremo – via Zecca Vecchia 3
  • Date: 12-17 aprile

Forest of Light

Forest of Light è un progetto che coniuga moda e design pensato dall'architetto giapponese Sou Fujimoto per COS.

Per tutta la durata della settimana meneghina dedicata al design, il Cinema Arti di Milano si trasforma in una selva architettonica, tra giochi di luci, specchi e suoni.

  • Dove: Cinema Arti - Via Mascagni 8
  • Date: 12-17 aprile

Altra Bellezza

Altra Bellezza, la mostra dedicata a Gaetano Pesce
Altra Bellezza, la mostra dedicata a Gaetano Pesce

Altra Bellezza è il titolo della rassegna dedicata a Gaetano Pesce e ospitata dal Museo Civico di Palazzo Morando a Milano.

L’esposizione, curata da Vittorio Sgarbi, offre uno spaccato sull’universo dell’artista e designer italiano attraverso tre sezioni, che ne propongono le ricerche contemporanee: Preziosi, Modelli di Forma e Intrusi Musivi.

  • Dove: Museo Civico di Palazzo Morando - via Sant'Andrea 6
  • Date: 12 aprile-17 luglio 2016

Ladies & Gentlemen 

Un dettaglio della casa che ospiterà la mostra Ladies & Gentlemen - Credits: Claudia Zalla
Un dettaglio della casa che ospiterà la mostra Ladies & Gentlemen - Credits: Claudia Zalla

Una storica casa milanese e una selezione di progetti che dialogano con la memeoria storica del luogo.

Ladies & Gentlemen, promosso da Ps, Secondome e con la partnership di Icon Design, ha come protagonisti i mosaici smaltati di Cristina Celestino per BottegaNove, la nuova ebanisteria francese a cavallo tra gli anni ’70 e il futuro di Hervet Manufacturier, le lampade in marmo del designer libanese Samer Alameen, la collezione di divani disegnati da Giorgia Zanellato e rivestiti con i tessuti disegnati da Coralla Maiuri per Secondome.

E ancora .ExNovo, Restart Milano, Francesco Meda, l’azienda svedese Studio Henzel, Mario Milana, Chiara Andreatti per Mingardo, Servomuto, Studiopepe e Tommaso Fantoni.

  • Dove: via Cesare Correnti 14
  • Date: 12-17 aprile
Products
The Ode Lamp, le lampade poetiche e minimali di Herman Miller
News
Festival on Festival, la première italiana del film The Infinite Happines 
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne