Uno scatto dell'edizione 2017 di Ventura Centrale - Credits: Ph. Claudio Grassi
Milano Design Week

Fuorisalone 2018: gli eventi da non perdere

Le date sono state annunciate già da qualche mese: 17, 18, 19, 20, 21 e 22 aprile.

La Design Week è dietro l’angolo e Milano rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il design, trasformandosi in un palcoscenico per brand e designer affermati, ma anche giovani progettisti in erba.

Come consuetudine le novità legate al mondo dell’arredo saranno svelate presso il Polo fieristico di Rho durante il Salone del Mobile, mentre in città si terranno eventi e mostre nei principali distretti del Fuorisalone.

Gli appuntamenti si moltiplicano anno dopo anno e per rendervi la vita più semplice, abbiamo messo insieme una breve guida con gli eventi da segnare in agenda.  

Sei giorni di incontri alla Microsoft House e non solo con i protagonisti del mondo del progetto. Torna anche quest'anno il più grande appuntamento con l’architettura e il design della Milano Design Week. Un po' di nomi: Sir David Adjaye, Patricia Urquiola, Konstantin Grcic, Ron Gilad, Hans Ulrich Obrist, Stefano Boeri, Giulio Cappellini, Guido Canali, Mario Cucinella e Studio Formafantasma. Vi aspettiamo.

  • Dove: Microsoft House, viale Pasubio 21

L'appuntamento di Marni per il Fuorisalone 2018 è coloratissimo e richiama le atmosfere della Colombia, una Vereda in festa che ospita la nuova collezione di arredi e accessori del brand. Alle tradizionali sedute si aggiungono amache, cesti, borse e galline in cartapesta e perline.

  • Dove: Marni, viale Umbria 42

La mostra di Nendo al Superdesign Show 

Si intitola Nendo: forms of movement la mostra dedicata al prolifico studio giapponese guidato da Oki Sato, ospitata nell'ambito di Superdesign Show. Un percorso espositivo che si sviluppa attraverso un labirinto misterioso: all'interno di uno spazio di oltre 800 mq, 10 concept basati sull’idea di movimento. In mostra non solo i prodotti finali, ma anche modelli e bozze, alla scoperta del mondo della progettazione. 

  • Dove: Superstudio Più, via Tortona 27

COS torna anche quest'anno al Salone del Mobile e avvia una nuova collaborazione con Phillip K. Smith III. Nel cortile cinquecentesco e nel giardino all’inglese di Palazzo Isimbardi, l'artista americano firma una scultura architettonica che prende ispirazione dal Rinascimento italiano, dal cielo milanese e dall'essenzialità del marchio di moda svedese. 

  • Dove: Palazzo Isimbardi, Corso Monforte, 35

The Diner con David Rockwell

L'architetto americano David Rockwell, in collaborazione con il magazine Surface che quest'anno compie 25 anni, presenta The Diner. Un ristorante pop-up ispirato all'estetica dei tradizionali diner americani, dove gustare i piatti della cucina a stelle e strisce tra sandwich, caffè lunghi, milkshake e torte.

  • Dove: Ventura Centrale, via Ferrante Aporti 15

3D HOUSING 05 di CLS Architetti

CLS Architetti, in collaborazione con Italcementi, Arup, Cybe presenta 3D HOUSING 05, la prima casa in Europa interamente stampata con tecnologia 3D. Uno spunto di riflessione sulla tecnica della stampa 3D applicata all'architettura, che consente di abbattere tempi e i costi di costruzione, con il vantaggio di essere sostenibile.

  • Dove: Piazza Cesare Beccaria

Il progetto sperimentale di From outer Space

From outer Space, duo creativo composto da Anna Paola Buonanno e Piergiorgio Italiano, presenta Unità di produzione negli spazi di Park Associati. Un'installazione realizzata con materiali semilavorati, a prezzi accessibili, smantellati e riassemblati. Un'operazione volta a nobilitare la materia e mostrare nuove alternative possibili alla produzione di design.

  • Dove: Park Associati via Garofalo, 31

La mostra The Future of Living and the Planet of the Future propone una riflessione sul futuro dell'abitare. Curata Stefano Boeri Architetti, presenta una selezione di prodotti di alcune tra le più importanti aziende nel settore dell’architettura e dell’interior design, ispirandosi a un progetto di colonizzazione “verde” di Marte sviluppato per la città di Shanghai. 

  • Dove: The Mall, piazza Lina Bo Bardi, 1

Atelier Swarovski a Palazzo Serbelloni

Negli spazi di Palazzo Serbelloni, Swarovski presenta gli ultimi pezzi della linea home dècor firmati Atelier Swarovski e Crystal Palace e i nuovi progetti realizzati da autori di primo piano come Nendo, Patricia Urquiola, John Pawson, Tord Boontje e Marjan van Aubel. 

  • Dove: Palazzo Serbelloni, Corso Venezia, 16

Raw Edges da Spazio Krizia

Il duo Raw-Edges, composto dai designer israeliani di base a Londra Shay Alkalay e Yael Mer, presenta Horah, una riflessione sulla luce in dialogo con il tema della convivialità. L'installazione è ospitata presso lo Spazio Krizia e prende il nome dalla danza popolare di  origine  israeliana; si comone di 30  lampade  in  vetro  fuso  realizzate  e progettate con il supporto tecnico di WonderGlass.

  •  Dove: Spazio Krizia, via Daniele Manin, 21

Paul Smith e Globe-Trotter

Paul Smith svela una limited edition di 120 trolley realizzata in collaborazione con lo storico marchio di alta pelletteria Globe-Trotter. Un omaggio al design inglese e all'artigianalità, dove a emergere sono le linee classiche di Globe-Trotter, impreziosite dai dettagli progettuali di Paul Smith. In occasione della Milano Design Week, per celebrare il sodalizio, mercoledì 18 aprile dalle 19.00 alle 21.00, si svolgerà presso la boutique Paul Smith una serata realizzata in collaborazione con Icon Design

  • Dove: via Manzoni 30 (su invito)

28 posti con Odo Fioravanti

Il ristorante 28 Posti svela una capsule collection nata dall’incontro tra lo chef Marco Ambrosino e il designer Odo Fioravanti. Il risultato è un percorso che diventa un’esperienza tangibile da provare tutti i giorni dal 17 al 22 aprile a pranzo o cena.

  • Dove: 28 Posti, via Corsico 1

Il design danese va in scena al chiostro di San Simpliciano con la nuova edizione di Mindcraft, che quest'anno vede la curatela della designer Ditte Hammerstrøm. Quindici progettisti presentano in occasione del Fuorisalone sculture, installazioni e arredi.

  • San Simpliciano, piazza Paolo VI, 6

La mostra di Ambra Medda 

Dal 16 al 20 aprile, la mostra Villa Borsani: Casa Libera! curata da Ambra Medda racconta una delle figura chiave del design italiano, Osvaldo Borsani. Architetto e imprenditore, fondò l'azienda Tecno nel 1953 insieme al fratello Fulgenzio. L'esposizione anticipa la retrospettiva, a cura di Norman Foster e Tommaso Fantoni, che andrà in scena il 15 maggio negli spazi della Triennale.

  • Dove: Villa Borsani, via Umberto I 148, Varedo

La prima edizione di Ventura Future

Ai posti di partenza Ventura Future, che quest'anno prende il posto di Ventura Lambrate, con focus sui giovani designer emergenti. La rassegna si svolge presso lo spazio espositivo Loft e FuturDome, storico edificio milanese che negli anni Quaranta veniva utilizzato dai Futuristi come punto di ritrovo. 

  • Dove: FutureDome, via Giovanni Paisiello, 6

La nuova collezione di MATTER MADE

ll marchio newyorkese Matter Made presenta XVIII, la nuova collezione per il 2018. A firmarla sono progettisti come Philippe Malouin, Luca Nichetto, Objects of Common Interest, Sergio Rodriguez, Faye Toogood, Pedro Paulo Venzon e Visibility.

  • Dove: via Pietro Maroncelli, 7  

La mostra Vegan Design

Vegan Design, or The Art of Reduction è una mostra che ha come protagonista il designer israeliano Erez Nevi Pana. Classe 1983, vegano, realizza tutti i suoi progetti rispondendo a una domanda ben precisa: è possibile fare design senza utilizzare alcun materiale di provenienza animale? Il risultato è visibile all'interno del percorso espositivo curato da Maria Cristina Didero, nell'ambito di 5VIE art+design.

  • Dove: Spazio Sanremo, via Zecca Vecchia, 3

La mostra dedicata a Gabriella Crespi

Per un giorno soltanto, martedì 17 aprile dalle 11.00 alle 21.00, l'Archivio Gabriella Crespi presenta un appuntamento dedicato all'artista e designer scomparsa lo scorso anno. Un invito nella sua casa per un percorso, curato da Valentina Tosoni e Fulvio Ravagnani, tra oggetti d’arte e artigianato da lei raccolti e “isole sentimentali” che raccontano la sua personalità attraverso effetti personali. 

  • Dove: via dell’Annunciata 23/4
Video
Nike Epic React Flyknit secondo Martina Merlini
News
La seconda edizione di Milano Arch Week
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Icon Design Talks 2018: giorno 4

Icon Design Talks 2018: giorno 4

Dal racconto del quartier generale meneghino di Amazon al confronto a due voci tra il designer Giulio Iacchetti e il direttore Michele Lupi. Ecco il video racconto della quarta giornata degli Icon Design Talks
10 tavoli dal Salone del Mobile

10 tavoli dal Salone del Mobile

Sottili e affusolati, pronti a spiccare il volo, oppure solidi e robusti: ecco alcuni dei tavoli presentati durante la Design Week milanese
Icon Design Talks 2018: giorno 3

Icon Design Talks 2018: giorno 3

Storie di design, smart living e nuovi scenari per la mobilità urbana. Ecco come è andata la terza giornata della rassegna
Hablo Kettal

Hablo Kettal

I loro arredi outdoor sono diventati oggetti iconici. Grazie anche a collaborazioni con i guru del design mondiale. Ma l’obiettivo dell’azienda spagnola è la qualità dei prodotti, realizzati a mano, a suon di musica
L

L'albero della vita di Elena Salmistraro per Timberland

In piazza XXV aprile è stata allestita l'opera realizzata da Elena Samistraro per il marchio Timberland: una quercia che evoca la forza generatrice della natura e che si illumina quando viene abbracciata