Marcel Baugniet, chaise longue, 1928 - Credits: KMKG-MRAH
Delheid Frères, servizio da caffè, anni Trenta - Credits: KMKG-MRAH
Charle Olivier Strebelle, servizio da caffè, 1954 - Credits: KMKG-MRAH
Jean-Paul Emonds-Alt, 1928-2014
L'interno del Design Centre, 1964
Willy Van Der Meeren, arredi per Tubax
Charles Catteau, Faiencerie de Kéramis (Boch Frères), 1924 - Credits: KMKG-MRAH
Antoine De Vinck, set per liquore in pietra - Credits: Antoine De Vinck
News

Panorama: 100 anni di design belga

Panorama - A History of Modern Design in Belgium accompagna i visitatori in un viaggio che dura cento anni alla scoperta del design belga. Un percorso in equilibrio tra tradizione e modernità in scena presso l’ADAM - Art & Design Atomium Museum, il nuovo museo del design di Bruxelles.

Dall’Art Noveau con Victor Horta, Gustave Serrurier-Bovy, Paul Hankar, Philippe Wolfers, passando per l’avanguardia di Henry van de Velde tra le due guerre, la stagione delle sperimentazioni della scuola La Cambre, il design del Brussels Design Centre e l'impatto della crisi ambientale negli anni Settanta.

Curata dalla storica del design Katarina Serulus e dal critico Javier Gimeno-Martínez, la mostra esplora le diverse sfaccettature del design, epoca dopo epoca: uno strumento per migliorare la quotidianità e allo stesso tempo consolidare l’economia della nazione.

Il Belgio è stato infatti un importante centro nevralgico per la produzione nel campo del design per aziende nate nel dopoguerra. Tra i nomi più conosciuti spiccano Tupperware (Aalst), Samsonite (Oudenaarde) e Philips (Bruxelles). Meritano una menzione anche De Coene, azienda di arredi che nel 1954 acquisì la licenza per produrre arredi targati Knoll, e Meurop, la prima azienda belga impegnata nella produzione di mobili in plastica su larga scala.

News
Design Your Future: giovani designer cercasi
Products
Block, la base in marmo per MacBook
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto
La seconda edizione di Milano Arch Week

La seconda edizione di Milano Arch Week

Una settimana di dibattiti, incontri, eventi e mostre sul futuro delle città. Da mercoledì 23 a domenica 27 maggio, ecco il programma
Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Si trova al 160 di Madison Avenue, nel cuore del NoMad Design District, ed è il primo al mondo a riunire i tre brand del Gruppo: Molteni&C, Dada, e UniFor