Ritratto di Ettore Sottsass - Credits: La Triennale
News

Ettore Sottsass in mostra a Milano

Dopo il Vitra Design Museum di Weil am Rhein e il Met Breuer di New York, continuano le celebrazioni per i cento anni dalla nascita di Ettore Sottsass con la mostra organizzata dalla Triennale di Milano dal titolo There is a Planet, in programma dal 15 settembre fino all’11 marzo 2018.

Il percorso espositivo è curato da Barbara Radice, compagna di Sottsass per trent’anni, con l’allestimento di Michele De Lucchi e Christoph Radl. Il titolo fa riferimento un progetto di Sottsass di inizio anni Novanta per l’editore tedesco Wasmuth, progetto che non vide mai la luce e che oggi viene proposto da Electa. Raccoglie in cinque gruppi, con cinque titoli diversi e altrettanti testi, una serie di immagini scattate da Sottsass nel corso dei suoi viaggi intorno al mondo: foto di architetture, case, porte, persone, situazioni che riguardano l’abitare e in generale la presenza dell’uomo sul pianeta.

Il corpo principale della mostra, suddiviso in nove stanze, si articola intorno a nove temi individuati a partire dalla lettura dei volumi di archivio che raccolgono gli scritti di Sottsass. Ogni tema/stanza e relativo gruppo di opere sono accompagnati da brevi citazioni di scritti per seguire da vicino il l’attività del progettista italo-austriaco, dal design all’architettura, passando per la fotografia e la scrittura.

Lungo le pareti della Galleria della Architettura da cui si accede alle stanze, da una parte sono in mostra opere contestuali ai temi delle stanze mentre dall’altra una scelta di fotografie all’origine del progetto del Maestro. L'esposizione è completata da una raccolta inedita di fotografie dei primi anni ’60 intitolata Le ragazze di Antibes.

News
L'estate dell'arte contemporanea: le rassegne da non perdere
Branded Channel
IAAC e Fab Lab, tra ricerca e innovazione
You may also like
Addio Ventura Lambrate, benvenuta Ventura Future

Addio Ventura Lambrate, benvenuta Ventura Future

Gli organizzatori fanno sapere che l’edizione 2018 non si terrà, ma in compenso ci sarà un’altra novità
Tadao Ando e Venini: ecco la collezione Ando Cosmos

Tadao Ando e Venini: ecco la collezione Ando Cosmos

Artigianalità made in Italy e design giapponese: la storica azienda fondata nel 1921 rinnova il sodalizio con l’architetto giapponese
Nendo ripensa la zip per YKK

Nendo ripensa la zip per YKK

La pratica chiusura che sostituisce i bottoni declinata in cinque nuovi design per YKK, la società giapponese che la produce dal 1934
Una villa neobrutalista tra i colli liguri

Una villa neobrutalista tra i colli liguri

Pietra grezza, legno di abete povero e cemento a vista sono i materiali protagonisti di questa villa isolata che, dalle colline liguri, si affaccia su un paesaggio marino mozzafiato
Una sauna galleggiante, in Svezia

Una sauna galleggiante, in Svezia

A firmarla è lo studio di progettazione milanese Small Architecture Workshop. Siamo ad Åmot, circa tre ore a nord di Stoccolma, nel cuore della foresta svedese
I vincitori della Targa Bonetto 2017

I vincitori della Targa Bonetto 2017

Ecco come è andata la 22esima edizione del concorso che premia i migliori designer in erba