News

Tutte le novità di FuoriCinema 2017

Nel cuore di CityLife, dal 14 al 17 settembre, prende il via FuoriCinema: quattro giorni non stop dedicati al mondo del cinema, una maratona meneghina di incontri che al tramonto lascerà spazio alla proiezione di film, con la media partnership del gruppo Mondadori con le testate Icon, Icon Design e Grazia.

L’appuntamento è gratuito ed è prodotto da Anteo spazioCinema, Artistinsieme, Corriere della Sera e CityLife e con la direzione artistica di Cristiana Capotondi, Lionello Cerri, Cristiana Mainardi, Gino&Michele e il premio Oscar Gabriele Salvatores.

La location di FuoriCinema 2017 si estenderà da Piazzale Giulio Cesare fino ad arrivare all’interno del Parco di CityLife, accoglierà gli ospiti con palco, schermo, arena da 1500 posti a sedere e 2000 posti sul prato, un villaggio gastronomico con street food, market place, area bambini attrezzata e aree dedicate al relax.

«Per l’edizione numero uno di Fuoricinema abbiamo scelto un tema conseguente a quello del 2016, che era il sogno», spiegano i direttori artistici. «Per noi significa assumerci l’impegno di far crescere Fuoricinema su temi che sentiamo nostri: Milano, dove è possibile realizzare e consolidare progettualità; la solidarietà, uno degli elementi che fa di Milano una capitale; infine il cinema, in tutti i suoi aspetti. L’intrattenimento, l’approfondimento del suo mondo a partire dai protagonisti, e la centralità del pubblico, la cui presenza ha dato esattamente il senso che cercavamo e ha fatto dell’edizione zero un successo straordinario».

Il palinsesto della rassegna si può consultare qui.

Places
Lego House vista dai droni
Products
COS x Hay, la nuova collezione
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Carl Hansen a Stoccolma


Carl Hansen a Stoccolma


Ecco il nuovo spazio espositivo dell’azienda danese, progettato dall’architetto Vasco Trigueiros nel quartiere di Östermalm
space&interiors e il futuro dell’abitare

space&interiors e il futuro dell’abitare

Al The Mall di Milano una mostra evento per conoscere il futuro dei materiali, dei prodotti e dei nuovi modi di abitare le nostre case e le nostre città
La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

L’architetto portoghese Premio Pritzker nel 1992 ha realizzato un’architettura che si inserisce nel contento urbano della cittadina francese
Lo speaker firmato Nendo


Lo speaker firmato Nendo


Lo studio guidato da Oki Sato ha realizzato un diffusore in legno di faggio e materiale plastico sintetico per l'azienda giapponese Bunaco
Gentle Monster, quando l

Gentle Monster, quando l'eyewear incontra l'arte

I suoi flagship store sono come gallerie d'arte contemporanea. Ecco il brand coreano che sta conquistando il mondo a suon di installazioni immersive