Monica Cecchi - Credits: Courtesy Monica Cecchi
Peter Chang, 1994, bracciale in acrilico, resina e PVC - Credits: Courtesy of Galleria Antonella Villanova
Philip Sajet, anello - Credits: Courtesy Philip Sajet
Giampaolo Babetto - Credits: Ph. Giustino Chemello
Helen Britton Branch, 2017, collana in oro bianco e diamanti - Credits: Courtesy of Galleria Antonella Villanova
David Bielander Scampi, 2007, bracciale in argento - Credits: Courtesy of David Bielander
News

Il gioiello contemporaneo in mostra al MAXXI di Roma

Sei designer e altrettanti architetti sono al centro della nuova mostra promossa dal MAXXI intitolata Corpo, Movimento, Struttura. Si tratta di un’indagine inedita, con la curatela di Domitilla Dardi, che unisce l'universo della gioielleria a quello dell'architettura, mettendo in luce il legame tra piccola e grande scala.

I sei designer del gioiello Giampaolo Babetto, David Bielander, Helen Britton, Peter Chang, Monica Cecchi e Philip Sajet sono stati coinvolti e chiamati a interpretare con nuove creazioni realizzate ad hoc i modelli degli architetti Vittorio De Feo, IaN+, Sergio Musmeci, Pier Luigi Nervi, Maurizio Sacripanti e Carlo Scarpa conservati nelle collezioni del MAXXI Architettura. 

Il risultato sarà visibile a partire dal 15 novembre al 14 gennaio 2018, e mostrerà il linguaggio condiviso di architettura e gioielleria, tra rapporti, connessioni, equilibri di pesi e volumi.

Nella cornice del MAXXI, i gioielli saranno presentati insieme ai disegni preparatori e ad apparato documentario che sottolinea il processo di costruzione del lavoro progettuale e l’esecuzione di pezzi unici e serie limitate, completamente differente dalla gioielleria industriale. Parallelamente i modelli di architettura saranno accompagnati da disegni, fotografie, video per restituire il senso dell’iter progettuale.

Products
Artemide svela nh1217, la nuova lampada dello studio Neri&Hu
Products
MUJI e le nuove frontiere dell’abitare
You may also like
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano
A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

Una nuova architettura sostenibile a firma dello studio di progettazione guidato da Stefano Boeri. 19 piani appartamenti con affitto calmierato
Pannelli fonoassorbenti che arredano

Pannelli fonoassorbenti che arredano

A parete, a pavimento oppure a sospensione, ecco la collezione disegnata dallo studio di base a Valencia PerezOchando per il marchio spagnolo Missana