Villa Savoye, Poissy, Francia, 1928 - Credits: Flickr - Ph. August Fischer
News

Le Corbusier nel patrimonio UNESCO con 17 edifici

L'UNESCO ha aggiunto alla lista dei siti patrimonio dell’umanità ben 17 opere progettate da Le Corbusier.

L’architetto svizzero scomparso nel 1965 è riconosciuto come una delle figure di riferimento della storia dell'architettura contemporanea e urbana.

I diciassette edifici selezionati coprono un arco temporale di 50 anni di attività e sono dislocati in sette Paesi: Francia, Svizzera, Belgio, Germania, Argentina, Giappone e India.

Nella gallery qui in basso, tutte le opere firmate da Le Corbusier aggiunte dall’agenzia delle Nazioni Unite all'elenco dei siti da tutelare.

Haus der WeissenhofSiedlung, Stoccarda, 1927 - Credits: Wikimedia Commons – Ph. Jaimrsilva
Cappella di Notre-Dame Du Haut, Ronchamp, Francia, 1955 - Credits: Flickr Ph - Sandra Cohen-Rose and Colin Rose
Convento Sainte-Marie de la Tourette, Eveux, Francia,1953 - Credits: Flickr - Ph. µµ
Maison La Roche-Jeanneret, Parigi, 1923 - Credits: Flickr – Ph. Leon4
Unité d’Habitation, Marsiglia, 1945 - Credits: Flickr - Ph. Yuichi Shiraishi
Maison Guiette, Anversa, 1926 - Credits: Flickr - Ph. ArcheoNet Vlaanderen
Villa Savoye, Poissy, Francia, 1928 - Credits: Flickr - Ph. August Fischer
Immeuble Clartè, Ginevra, Svizzera, 1930 - Credits: Wikimedia Commons - Ph. Grototoro
Cabanon, Roquebrune-Cap-Martin, Francia, 1951 - Credits: Wikimedia Commons – Ph. Tangopaso
Immeuble Molitor, Parigi, 1931 - Credits: Wikimedia Commons Ph. Sailko
Il Complesso del Campidoglio di Chandigarh, India, 1952 - Credits: Flickr - Ph. Chiara Facchetti
Maison de la Culture di Firminy, Francia, 1953-1965 - Credits: Flickr - Ph. Richard Weil
Villa Le Lac, Corseaux, Svizzera, 1923 - Credits: Wikimedia Commons – Ph. Mxbchr
Manufacture à Saint-Dié des Vosges ad Usine Duval, 1946 - Credits: Wikimedia Commons - Ph. Pymouss
Maison du Docteur, Curutchet La Plata, Argentina, 1949 - Credits: Wikimedia Commons - Ph. Pedro Paulo Palazzo
Cité Frugès, Pessac, Francia, 1924 - Credits: Flickr - Ph. Lesley
Museo nazionale di arte occidentale, Tokyo, 1954 – 1957 - Credits: Flickr - Ph. Yuichi Shiraishi
Places
A Tbilisi, il Teatro e Centro Espositivo dello studio Fuksas
News
Rimadesio e il design di Abitare Gonzaga 2016
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto