Vittorio Giorgini, Casa Esagono, 1957, Baratti (LI) - Credits: F.lli Barsotti, Courtesy Associazione
Vittorio Giorgini, Casa Esagono, 1957, Baratti (LI), interni - Credits: F.lli Barsotti, Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Esagono, 1957, Baratti (LI), dettaglio della scala - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Esagono in costruzione, 1957, Baratti (LI) - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Esagono, 1957, Baratti (LI), dettaglio della pratica edilizia, china su carta da lucido - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Saldarini, 1962, Baratti (LI) - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Saldarini, 1962, Baratti (LI) - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Saldarini, 1962, Baratti (LI) - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini sul camino della Casa Saldarini il giorno della chiusura del cantiere, 1962, Baratti (LI) - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, Casa Saldarini, 1962, Baratti (LI), schizzo di progetto - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Manifesto della mostra “Ipotesi per un habitat più naturale”, 1968, Centro Arti Visive, Palazzo dei Diamanti, Ferrara
Vittorio Giorgini, dalla serie "Scenari urbani futuribili", tecnica mista su carta fotografica, 1964-1968, - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, dalla serie "Scenari urbani futuribili", tecnica mista su carta fotografica, 1964-1968 - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, modello esposto nella mostra “Ipotesi per un habitat più naturale” a Ferrara, 1968 - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, ritratto - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
Vittorio Giorgini, ritratto - Credits: Associazione B.A.Co. – Archivio Vittorio Giorgini
News

Vittorio Giorgini in mostra alla Triennale di Milano

In occasione di Milano Arch Week va in scena presso la Quadreria della Triennale di Milano, dal 13 al 24 giugno, la prima mostra dedicata all'architetto Vittorio Giorgini, uno dei protagonisti della cultura fiorentina del secondo dopoguerra.

Le ricerche di Giorgini nel campo della geometria, della morfologia e delle costruzioni hanno dato vita a progetti di strutture architettoniche e urbane di avanguardia. Oggi le sue opere fanno parte delle collezioni permanenti del Centre Pompidou di Parigi, del FRAC Centre di Orléans e del Vitra Design Museum. 

La mostra, curata da Emilia Giorgi, si snoda tra disegni, dipinti, fotografie, modelli e documenti d’archivio inediti per raccontare la ricerca dell’architetto seguendo la costruzione delle due abitazioni realizzate nel Golfo di Baratti: Casa Esagono (1957) e Casa Saldarini (1962), con un focus sulla personale Ipotesi per un habitat più naturale, presentata al Palazzo dei Diamanti di Ferrara nel 1968.

Sempre nell’ambito della Milano Arch Week, mercoledì 14 giugno alle ore 17.00 si terrà in Triennale una tavola rotonda per approfondire la ricerca e la sperimentazione di Giorgini, anche in relazione all'ambiente culturale dell'epoca. L’incontro vedrà la partecipazione della curatrice della mostra, Marco Del Francia, presidente dell'Associazione B.A.Co.-Archivio Vittorio Giorgini che ha sostenuto l'esposizione, e la critica di architettura Elisa Cristiana Cattaneo.  

Storytelling
Massimiliano Locatelli: con lo sguardo all’ingiù
Products
Cromorama
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda veneziana di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto
La seconda edizione di Milano Arch Week

La seconda edizione di Milano Arch Week

Una settimana di dibattiti, incontri, eventi e mostre sul futuro delle città. Da mercoledì 23 a domenica 27 maggio, ecco il programma
Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Si trova al 160 di Madison Avenue, nel cuore del NoMad Design District, ed è il primo al mondo a riunire i tre brand del Gruppo: Molteni&C, Dada, e UniFor