Mollette da bucato, a cura di Giulio Iacchetti - Credits: La Triennale
Mollette da bucato, a cura di Giulio Iacchetti - Credits: La Triennale
Mollette da bucato, a cura di Giulio Iacchetti - Credits: La Triennale
News

Mollette da bucato in mostra alla Triennale

Il prossimo 12 ottobre va in scena alla Triennale di Milano una mostra che celebra un oggetto tanto semplice quanto utile, la molletta da bucato. Curata dal designer cremonese Giulio Iacchetti, l’esposizione presenta una panoramica delle diverse variazioni formali, materiche e funzionali realizzate nel corso della storia.

Si passa dalla prima molletta in legno inventata da David M. Smith nel 1853 a sviluppi più elaborati non solo nella soluzione morfologica, ma anche in quella funzionale, come la molletta progettata dalla coppia brasiliana Marcela Albuquerque e Taciana Silva espressamente dedicata ai costumi da bagno, o la Flipper progettata da Paolo Garberoglio e Maurizio Carrara che risolve in modo definitivo il problema di mantenere appaiati i calzini sia in fase di lavaggio che di asciugatura.

La selezione di pezzi presentati esemplifica l’idea che per un unico bisogno la risposta del progettista nella storia e in diversi luoghi del mondo è sempre molteplice. Una differenziazione tale per cui l’affermazione di Enzo Mari “la forma possibile è una sola” resta ancora un obbiettivo lontano dal compiersi.  

Storytelling
Carlo Colla & Figli: la compagnia di marionette più famosa e richiesta del mondo
Places
Epic Retreats, il primo pop-up boutique hotel del Galles
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne