Foster+Partners studio - Credits: Open House London
New Scotland Yard - Credits: Open House London - Ph. Tim Soar
Barrets Grove - Credits: Open House London
Gherkin - Credits: Open House London - Ph. Grant Smith
Cheesegrater - Credits: Open House London
Francis Crick Insitute - Credits: Open House London - Ph. Paul Grundy
The Great Barn, Harmondsworth - Credits: Open House London
News

Open House London 2017, tra mostre e visite guidate

Open House London celebra alcune delle più importanti architetture della capitale britannica con una due giorni, in programma durante il fine settimana del 16 e 17 settembre, dove sarà possibile visitare oltre 800 edifici, tra mostre e visite guidate.

La rassegna, che quest’anno spegne 25 candeline, vedrà coinvolti tutti i quartieri della città di Londra offrendo una panoramica che comprende edifici governativi, uffici, luoghi di culto, edifici militari e complessi industriali, e persino un fienile medievale.

Le aree coinvolte: Barking and Dagenham, Barnet, Bexley, Brent, Bromley, Camden, City of London, Croydon, Ealing, Enfield, Greenwich, Hackney, Hammersmith and Fulham, Haringey, Harrow, Havering, Hillingdon, Hounslow, Islington, Kensington and Chelsea, Kingston, Lambeth, Lewisham, Merton, Newham, Redbridge, Richmond, Southwark, Sutton, Tower Hamlets, Waltham Forest, Wandsworth e Westminster.


«Volevamo che i londinesi parlassero dei loro spazi e ambienti costruiti in modi consapevole, così come succede per i libri, la musica e l’arte», spiega Rory Olcayto, Direttore di Open House. «Avvicinare il pubblico ai grandi edifici con visite guidate nei luoghi di valore architettonico è sicuramente il modo migliore per farlo».

Molto utile per districarsi tra le numerosissime architetture aperte al pubblico è l’app gratuita, disponibile per Android ed Apple, di Open House London: consente di visualizzare gli edifici più vicini, salvare i preferiti e filtrare le architetture per tipo e periodo storico.

Places
L’ex banca si trasforma in un caleidoscopio di colori
Products
Il tavolo Grand Prix di Arne Jacobsen è di nuovo in produzione
You may also like
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

Ritratto di Roberto Trupiano, italiano trapiantato a Barcellona con una grande passione per i viaggi oltre che per l’arte. E un passato da skater.
Barcellona: un museo a cielo aperto

Barcellona: un museo a cielo aperto

Da Keith Haring a Roy Lichtenstein, passando per Joan Fontcuberta. Barcellona è ricchissima di opere d'arte, non solo nei musei
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

Una chiacchierata con Salvatore Benintende, in arte TV BOY, uno dei più importanti esponenti della street art in Italia. Un viaggio nella città catalana a bordo della nuova SEAT Ibiza
BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

In conversazione con la curatrice Ilaria Termolino, un viaggio alla scoperta degli angoli meno noti della città di Barcellona a bordo della nuova SEAT Ibiza
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.