Il grattacielo Pirelli - Credits: Ph. Luca Rotondo
Studio Binocle
Palazzo Melzi D’Eril
Palazzo dell'Informazione - Credits: Ph. Luca Rotondo
La sede RAI
Il magazzino Bastard
Ca' Laghetto
News

La seconda edizione di Open House Milano

Open House Milano fa il bis e dal 13 al 14 maggio dà via alla sua seconda edizione. Lo scorso anno la kermesse ha registrato 14mila visitatori, 75 siti architettonici aperti e 200 volontari. Oggi torna ad aprire le porte di edifici solitamente non accessibili al pubblico, svelando il patrimonio architettonico moderno e contemporaneo della città.  

La due giorni prende forma attraverso visite guidate e gratuite tenute dai progettisti stessi, studenti delle facoltà milanesi e cultori d’architettura. «Un week end dedicato alla riscoperta dell’identità del capoluogo lombardo attraverso le sue stratificazioni architettoniche, scoprendo luoghi che fanno parte del quotidiano ma di cui non si conosce la storia, atelier d’artista, spazi privati e altri che per loro funzione solitamente non sono fruibili», spiegano gli organizzatori dell’evento milanese parte del circuito internazionale Open House Worldwide.

Tra i percorsi in programma: la sede del Corriere della Sera, lo studio Binocle all’interno del palazzo il Cremlino, il Collegio di Milano, la sede della Rai, Casa Rossi e Grattacielo Milano. E ancora: Palazzo Visconti, Palazzo Melzi D’Eril e il Rifugio Antiaereo di Piazza Grandi, lo Studio Museo Francesco Messina, Palazzo Archinto e Villa Schleibler, la galleria Lia Rumma e la galleria Francesca Minini. L’itinerario completo è consultabile sul sito di Open House Milano.

News
Il lino europeo in mostra a Milano
News
Francesco Vezzoli guarda la Rai
You may also like
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

Ritratto di Roberto Trupiano, italiano trapiantato a Barcellona con una grande passione per i viaggi oltre che per l’arte. E un passato da skater.
Barcellona: un museo a cielo aperto

Barcellona: un museo a cielo aperto

Da Keith Haring a Roy Lichtenstein, passando per Joan Fontcuberta. Barcellona è ricchissima di opere d'arte, non solo nei musei
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

Una chiacchierata con Salvatore Benintende, in arte TV BOY, uno dei più importanti esponenti della street art in Italia. Un viaggio nella città catalana a bordo della nuova SEAT Ibiza
BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

In conversazione con la curatrice Ilaria Termolino, un viaggio alla scoperta degli angoli meno noti della città di Barcellona a bordo della nuova SEAT Ibiza
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.