Il grattacielo Pirelli - Credits: Ph. Luca Rotondo
Studio Binocle
Palazzo Melzi D’Eril
Palazzo dell'Informazione - Credits: Ph. Luca Rotondo
La sede RAI
Il magazzino Bastard
Ca' Laghetto
News

La seconda edizione di Open House Milano

Open House Milano fa il bis e dal 13 al 14 maggio dà via alla sua seconda edizione. Lo scorso anno la kermesse ha registrato 14mila visitatori, 75 siti architettonici aperti e 200 volontari. Oggi torna ad aprire le porte di edifici solitamente non accessibili al pubblico, svelando il patrimonio architettonico moderno e contemporaneo della città.  

La due giorni prende forma attraverso visite guidate e gratuite tenute dai progettisti stessi, studenti delle facoltà milanesi e cultori d’architettura. «Un week end dedicato alla riscoperta dell’identità del capoluogo lombardo attraverso le sue stratificazioni architettoniche, scoprendo luoghi che fanno parte del quotidiano ma di cui non si conosce la storia, atelier d’artista, spazi privati e altri che per loro funzione solitamente non sono fruibili», spiegano gli organizzatori dell’evento milanese parte del circuito internazionale Open House Worldwide.

Tra i percorsi in programma: la sede del Corriere della Sera, lo studio Binocle all’interno del palazzo il Cremlino, il Collegio di Milano, la sede della Rai, Casa Rossi e Grattacielo Milano. E ancora: Palazzo Visconti, Palazzo Melzi D’Eril e il Rifugio Antiaereo di Piazza Grandi, lo Studio Museo Francesco Messina, Palazzo Archinto e Villa Schleibler, la galleria Lia Rumma e la galleria Francesca Minini. L’itinerario completo è consultabile sul sito di Open House Milano.

News
Il lino europeo in mostra a Milano
News
Francesco Vezzoli guarda la Rai
You may also like
Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Nasce sulle ceneri della storica Grade II-listed St Thomas Church, a due passi dal London Bridge, tra buona cucina e opere d’arte contemporanea
Francesco Igory Deiana: cronache dell

Francesco Igory Deiana: cronache dell'altro mondo

Un artista Italiano amante dell’architettura brutalista e del surf ha trovato casa a Los Angeles, dove vive e lavora in più di mille metri quadrati. Sperimentali
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano