Viaggio in Sicilia - Altipiano Argimusco, Pietro Ruffo - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Salita al cratere spento Monte Mojo - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Gibellina, Cretto Di Burri - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Gibellina, Cretto Di Burri. Pietro Ruffo, Andrew Mania, Luca Trevisani - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Miniere di sale Realmonte - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Miniere di sale Realmonte - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Menfi - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Pietro Ruffo - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Etna, Malak Helmy - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Etna - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Mappa dei crateri dell'Etna - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Antica Fornace Penna, contrada Pisciotto a Sampieri - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Messina - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Scicli - Credits: Ph. Leonardo Scotti
Viaggio in Sicilia - Dispensa Menfi - Credits: Ph. Leonardo Scotti
News

Viaggio in Sicilia: mappe e miti del Mediterraneo

Scoprire o meglio riscoprire il territorio attraverso l'arte contemporanea. È l’obiettivo di Viaggio in Sicilia, iniziativa giunta quest’anno alla sua settima edizione. Si tratta di una residenza itinerante d’artista tenutasi lo scorso settembre da cui ha preso forma la mostra di lavori site-specific dal titolo Mappe e miti del Mediterraneo, in programma dall’1 luglio al 10 settembre al Museo Salinas di Palermo, uno più importanti siti espositivi archeologici d’Europa che per l’occasione si apre per la prima volta all’arte contempoanrea.

Il progetto è promosso dall’azienda vinicola Planeta, curato da Valentina Bruschi, e ha visto la partecipazione di tre artisti italiani e tre internazionali: Gabriella Ciancimino, Pietro Ruffo, Luca Trevisani, Marianna Christofides, Malak Helmy e Andrew Mania. I sei autori hanno viaggiato attraverso il territorio siciliano confrontandosi con luoghi, persone e storie di una delle regioni italiane più ricche di miti e leggende.

L’incursione, documentata nel reportage fotografico di Leonardo Scotti, si è tradotta in una serie di lavori realizzati ad hoc per il museo palermitano, dalla scultura al disegno, dalla fotografia al video, in dialogo con i reperti storici. Un itinerario di opere d’arte contemporanea affiancherà il nuovo percorso espositivo del museo che si sviluppa attorno ai due chiostri seicenteschi e comprende le celle della corsia settentrionale del Chiostro Maggiore dell’ex Complesso degli Oratoriani all’Olivella.

Spiega Francesca Spatafora, direttrice del Museo Salinas: «Il progetto è il frutto della collaborazione tra un’istituzione pubblica e un’azienda privata, da sempre interessata alla promozione dell’arte e della cultura, che ha l’obiettivo di stimolare i visitatori del Museo a guardare le opere d’arte antica attraverso lo sguardo degli artisti contemporanei. Questo è un modo per ridurre la percezione erronea di un distacco tra l’arte del passato e quella del presente e per favorire un avvicinamento del pubblico al tema del dialogo tra arti diverse per epoca e per tipologia».

Grazie al progetto Viaggio in Sicilia Planeta ha vinto a maggio 2017 la terza edizione del Premio Gavi – La buona Italia, patrocinato tra gli altri da MiBACT, MIPAAF, Confindustria Federturismo, Civita, Federculture e Touring Club Italiano – per aver efficacemente integrato arte e cultura con un’attività di accoglienza e di valorizzazione turistica del territorio.

Places
Seoul, un ritratto tra design e architettura
Places
Nilufar Depot, la galleria di Nina Yashar
You may also like
Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino

Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino

L’edificio progettato da Renzo Piano si illumina grazie all’installazione dinamica dello studio Migliore+Servetto Architects
Una partita a tennis, in chiesa

Una partita a tennis, in chiesa

L’artista newyorkese Asad Raza ha trasformato gli spazi dell'ex chiesa di San Paolo Converso in un campo da tennis a tutti gli effetti
L’Etna a Milano

L’Etna a Milano

L’artista e compositore israeliano Yuval Avital ci invita a scoprire la magia del vulcano siciliano. Fino al 10 dicembre presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano
Hi Pedini, la cucina intelligente che dialoga con le persone

Hi Pedini, la cucina intelligente che dialoga con le persone

Non è fantascienza, ma la nuova cucina nata dalla sinergia tra l’azienda marchigiana e Microsoft, con la collaborazione di IoMote
Snackshot! Accessori per la tavola di design

Snackshot! Accessori per la tavola di design

Una carrellata di idee per impreziosire la tavola. Da scoprire nel servizio di Massimo Novaresi con il set e food design di Codecasa e Alquati
Il nuovo flagship store ARAN Cucine a Milano

Il nuovo flagship store ARAN Cucine a Milano

Nell’area di Porta Nuova, uno spazio di 900 metri quadri sviluppato su tre livelli interamente dedicati al mondo della cucina