Places

Dry Milano, parte seconda

All’angolo tra viale Vittorio Veneto e via Manuzio, il secondo locale ideato da Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino. La ricetta non cambia: pizza e cocktail di qualità. Alla guida lo chef Andrea Berton

Una casa a forma di tenda nell’arcipelago di Stoccolma

Si affaccia direttamente sul mare del Nord e mette in dialogo l’ambiente interno con quello esterno. Opera dello studio di progettazione Tham & Videgård Arkitekter
Realtà ideale: tra le strade di Gibellina

Realtà ideale: tra le strade di Gibellina

La visione utopica di un uomo è sufficiente a ricostruire la devastazione di una città? La risposta è Gibellina nuova, simbolo, insieme, di rinascita e fallimento
Tianjin Binhai Library: la biblioteca del futuro

Tianjin Binhai Library: la biblioteca del futuro

A Tianjin, in Cina, una biblioteca avveniristica, che rivoluziona la fruizione libraria. A firmarla è lo studio olandese MVRDV
Sulle tracce del Maestro Vico Magistretti

Sulle tracce del Maestro Vico Magistretti

Nel cuore di Milano, si entra in una dimensione parallela, dove il caos cittadino lascia spazio al cinguettio degli uccelli. Siamo a casa di Umberto Angeloni, dove visse Vico Magistretti

Dove arte e religioni si incontrano: apre il Louvre di Abu Dhabi

Sarà il punto di incontro delle culture del mondo. Il nuovo Louvre di Abu Dhabi apre i battenti l'11 novembre con una collezione permanente che ripercorre la storia dell'umanità, delle religioni e dell'arte

Una casa a forma di casa, in Portogallo

Si trova a Ourém, piccolo comune nel distretto di Santarém, l’ha progettata l’architetto Filipe Saraiva

L’antica fortezza diventa un ostello di design, in Repubblica Ceca

Non il solito dormitorio spartano, ma un luogo unico per un soggiorno nella città universitaria, tra mobili d’epoca e arredi contemporanei
A Copenhagen l’ex conservatorio si trasforma in un hotel

A Copenhagen l’ex conservatorio si trasforma in un hotel

Progettato nel 1903 dall’architetto Martin Borch, l’edificio che oggi ospita il Nobis Hotel di Copenhagen è stato dimora dal 1972 al 2008 del Royal Danish Academy of Music, oltre che essere stato una delle prime strutture in cemento della capitale danese.