Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Credits: Ph. Ugo Galassi
Places

Le geometrie futuriste dell’artista GUE

Linee, colori e geometrie si intrecciano sull’asfalto nel nuovo progetto dell’artista siciliano GUE, che ha dato una nuova veste al campo da basket del Parco Carlo Carrà di Alessandria.

Si tratta di un intervento site-specific realizzato nell’ambito del progetto Rigenerazione Urbana, voluto dal comune della città piemontese per riqualificare le aree cittadine e valorizzare il tessuto urbano. 

L’intervento, che per la realizzazione ha richiesto una settimana, ridisegna lo schema compositivo del campo attraverso linee nette e forme irregolari, rispettando le linee regolamentari di gioco, come un puzzle complesso. «L’idea nasce dalla possibilità di poter attraversare lo spazio del campo, di stare dentro la composizione e di poter cambiare la percezione delle forme con il movimento del gioco», racconta l'artista. 

Il risultato è un playground fuori dagli schemi fatto di incastri armoniosi, proporzionati e taglienti, frutto di uno studio accurato delle tonalità cromatiche che parte da un campionario colore dei campi da basket tradizionali. 

News
Elliott Erwitt a colori
Places
Il digitale più che realistico, reale
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
diptyque raddoppia a Roma

diptyque raddoppia a Roma

In occasione dei 50 anni di attività la maison francese di alta profumeria ha inaugurato un nuovo punto vendita nella capitale
Buon compleanno Olivetti

Buon compleanno Olivetti

Alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma oltre 300 pezzi unici tra oggetti, manifesti e fotografie d’epoca. Dal 20 febbraio al 1 maggio
Homo Fluxus, un viaggio nei primi anni Settanta


Homo Fluxus, un viaggio nei primi anni Settanta


A Milano, una mostra mette in dialogo i tessuti della storica manifattura tessile Bonotto con le opere del movimento Fluxus
Jens Risch e Barbara De Ponti in mostra alla Galleria Viasaterna di Milano

Jens Risch e Barbara De Ponti in mostra alla Galleria Viasaterna di Milano

Si intitola Forma Mentis la mostra che riunisce le opere di Jens Risch e Barbara De Ponti. In scena fino al prossimo 16 marzo
Una mostra per i 100 anni di Achille Castiglioni

Una mostra per i 100 anni di Achille Castiglioni

Non una mostra antologica, ma un omaggio al grande designer italiano. Nello storico studio di Piazza Castello a Milano vanno in scena 100 oggetti anonimi scelti da altrettanti designer italiani e internazionali