Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: v
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Credits: Armani/Casa - Ph. Lukas Wassmann
Places

Il nuovo spazio Armani/Casa a Milano

La preview è andata in onda durante la Milano Design Week e lo spazio ha ufficialmente aperto i battenti. Armani/Casa ha trovato negli spazi di Corso Venezia, angolo San Damiano, la sua nuova sede.

Lo showroom, precedentemente occupato da De Padova, tra le altre cose è il flagship store Armani/Casa più grande nel mondo e presenta sedici vetrine e altrettante finestre lungo i due piani superiori della facciata. Qui trova spazio l’intera collezione firmata da Giorgio Armani: «È uno spazio importante, ma non monumentale, che ho immaginato come un atelier, fluido, versatile e in continua evoluzione», ha raccontato lo stilista.

Il nuovo Armani/Casa si articola su quattro piani, dove il platino è il colore dominante. Mobili, lampade, imbottiti e accessori si trovano al piano terra; accessori, carta da parati e tessuti sono collocati al piano mezzanino; il primo piano presenta la collezione continuativa dove le limited edition si affiancano ai pezzi iconici. Infine, al piano interrato trovano spazio i prodotti tecnici: le cucine con tutti gli accessori e i bagni con i relativi rivestimenti e gli arredi tessili.

Per celebrare l’evento, in occasione dell’opening night, Armani/Casa ha coinvolto il fotografo svizzero Lukas Wassmann, che nel corso della serata ha immortalato gli ospiti, gli spazi e i pezzi della nuova collezione esposti. Il risultato è un racconto per immagini di forte impatto visivo che, scatto dopo scatto, si sviluppa attraverso uno storytelling non convenzionale fatto di luci e ombre nette che rivelano la nuova sede milanese di Armani/Casa.

Milano Design Week
I nuovi tavoli presentati al Salone del Mobile 2017
Products
MA770: lo speaker in calcestruzzo di Master & Dynamic
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Franco Mazzucchelli a Milano

Franco Mazzucchelli a Milano

Dopo la grande mostra al Museo del Novecento, lo spazio Gaggenau DesignElementi HUB presenta una serie di opere inedite dell’artista milanese. Dal 21 giugno al 3 agosto
Kettal apre a New York

Kettal apre a New York

600 metri quadri, terrazza inclusa, per presentare tutte le collezioni a catalogo del brand spagnolo. In piena Manhattan, all’interno del D&D Building
Moda e design: il talk con Sir Paul Smith e Alberto Alessi ospitato da Rimadesio

Moda e design: il talk con Sir Paul Smith e Alberto Alessi ospitato da Rimadesio

Il presidente di Alessi, Sir Paul Smith e il direttore Michele Lupi: Rimadesio ospita una chiacchierata a tre sullo stretto rapporto tra moda e design
Il nostro ultimo rendez-vous

Il nostro ultimo rendez-vous

Estratto dal numero di aprile, il servizio fotografico di Thomas Brown ed Elena Mora, tra sedute, tavoli e lampade
Un brindisi negli studi di architettura

Un brindisi negli studi di architettura

A Milano torna ArchitectsParty, l’aperitivo itinerante negli studi di architettura organizzato da TOWANT. Dal 19 al 22 giugno