Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Places

Se la pittura si trasforma in architettura: Austin di Ellsworth Kelly

Non era stata ancora inaugurata e qualcuno l'aveva già paragonata alla Chapelle du Saint-Marie du Rosaire, realizzata da Henri Matisse tra il 1949 e il 1951 in Provenza, e alla Cappella Rothko a Houston, luogo di culto aperto a tutte le religioni del mondo che contiene quattordici dipinti dell'artista americano Mark Rothko.

E in effetti, il paragone potrebbe essere calzante: Austin è l'opera più imponente - e la prima architettura in assoluto - mai realizzata dal pittore Ellsworth Kelly, tra i maggiori esponenti dell'Espressionismo Astratto americano e della corrente dell'Hard Edge Painting. Un'architettura che l'artista progettò poco prima di morire, nel 2015, e che è stata ultimata nel febbraio 2018 grazie a una campagna di fundraising lanciata dal Blanton Museum of Art di Austin, in Texas.

Pensato "senza un intento religioso", come tenne a precisare Kelly, l'edificio è dedicato alla gioia di vivere e la bellezza della vita. Qui si viene per meditare, per immergersi nel silenzio e per contemplare i giochi di luce creati dalle vetrate colorate. Sviluppata su una superficie di circa 250 mq, Austin è realizzata in cemento armato ed è stata posizionata all'interno del giardino del museo. Si può dire che traduca in architettura la ricerca artistica di Kelly: le vetrate colorate raccontano i suoi esperimenti con la griglia cromatica, mentre le sculture all'interno dell'edificio la sua passione per le forme totemiche.

L'apertura dell'edificio (il 18 febbraio 2018) è stata accompagnata dall'inaugurazione della mostra Form into Spirit: Ellsworth Kelly’s Austin, che contestualizza l'opera architettonica raccontando l'intera carriera dell'artista.

Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
Ellsworth Kelly, Austin - Credits: ©Ellsworth Kelly Foundation Photo courtesy Blanton Museum of Art, The University of Texas at Austin
News
Frank Lloyd Wright in mostra a Torino

Milano Design Week
La terza edizione di Tortona Rocks
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Icon Design Talks 2018: giorno 4

Icon Design Talks 2018: giorno 4

Dal racconto del quartier generale meneghino di Amazon al confronto a due voci tra il designer Giulio Iacchetti e il direttore Michele Lupi. Ecco il video racconto della quarta giornata degli Icon Design Talks
10 tavoli dal Salone del Mobile

10 tavoli dal Salone del Mobile

Sottili e affusolati, pronti a spiccare il volo, oppure solidi e robusti: ecco alcuni dei tavoli presentati durante la Design Week milanese
Icon Design Talks 2018: giorno 3

Icon Design Talks 2018: giorno 3

Storie di design, smart living e nuovi scenari per la mobilità urbana. Ecco come è andata la terza giornata della rassegna
Hablo Kettal

Hablo Kettal

I loro arredi outdoor sono diventati oggetti iconici. Grazie anche a collaborazioni con i guru del design mondiale. Ma l’obiettivo dell’azienda spagnola è la qualità dei prodotti, realizzati a mano, a suon di musica
L

L'albero della vita di Elena Salmistraro per Timberland

In piazza XXV aprile è stata allestita l'opera realizzata da Elena Samistraro per il marchio Timberland: una quercia che evoca la forza generatrice della natura e che si illumina quando viene abbracciata