Places

Il nuovo Barceló Torre de Madrid Hotel firmato Jaime Hayon

Colori vivaci, forme eleganti e un carattere deciso. Con questi presupposti il nuovo Barceló Torre de Madrid Hotel firmato da Jaime Hayon promette un soggiorno speciale per chi passa dalla capitale spagnola.

L’hotel stellato è ospitato all’interno di un edificio del 1957 progettato da Julián e José María Otamendi Machimbarrena, di cui occupa nove piani direttamente affacciati sulla Plaza de España di Madrid.

Un grattacielo alto ben 142 metri, che per molti anni è stato considerato l'edificio in cemento più alto del mondo e fino al 1982 ha detenuto il primato di edificio più alto in Spagna. Barceló Torre de Madrid Hotel dispone di 258 camere rivestite con eleganti pavimenti in marmo e parquet, scandite da vivaci arredi realizzati dal design spagnolo per aziende come Fritz Hansen, &Tradition, Gubi, Arflex, Cassina, BD Barcelona e Parachilna. Il risultato è uno spazio unico che trae ispirazione e omaggia la cultura, l'arte e le tradizioni spagnole.

Barceló Torre de Madrid Hotel è equipaggiato un bar al piano terra e due ristoranti dove assaporare i piatti della gastronomia locale. Non manca poi una zona wellness con cabine massaggi e spogliatoi collegati alla zona spa, una zona solarium proiettata all'esterno con una magnifica vista panoramica e una piscina.

News
Bjarke Ingels per San Pellegrino: il nuovo stabilimento
News
L'architettura della mente illustrata da Federico Babina
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne