Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Pop Life, Cleveland, Camille Walala - Credits: Ph. Paige Moag
Places

L’ex banca si trasforma in un caleidoscopio di colori

Nella città di Cleveland, Ohio, l’artista e designer inglese Camille Walala ha dato un nuovo volto a una vecchia banca in disuso che oggi ospita una galleria d’arte e un centro yoga. Pop Life, questo il nome del nuovo spazio polifunzionale, nasce sulle ceneri di una banca situata nel Waterloo Arts District del quartiere Collinwood, abbandonata dal 2010.

Gli interni sono stati conservati, cassaforte inclusa, mentre la facciata esterna e quelle laterali sono state ripensate da Walala, che ha trasformato radicalmente lo stabile, rendendolo giocoso ed esuberante grazie all’uso di trame e pattern geometrici colorati che ne sottolineano i volumi architettonici. Come i cornicioni messi in risalto dal rosso fuoco, oppure le strisce bianche e nere che evidenziato l’altezza delle colonne, sempre più fitte in prossimità dei capitelli di ordine ionico. In continuità con i suoi lavori precedenti, Camille Walala ha scelto di combinare influenze che provengono dal Gruppo Memphis, dall'arte delle tribù di Ndebele e dall’arte di Vasarely, maestro dell'Optical Art.

Lo spazio, che tra l’altro ospiterà anche un juice bar, aprirà ufficialmente le porte entro la fine dell’anno. L’indirizzo da segnare in agenda è 15619 Waterloo Road, Cleveland.

Products
Il design da indossare di Jasper Morrison e Jaime Hayon
News
Open House London 2017, tra mostre e visite guidate
You may also like
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano
A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

Una nuova architettura sostenibile a firma dello studio di progettazione guidato da Stefano Boeri. 19 piani appartamenti con affitto calmierato
Pannelli fonoassorbenti che arredano

Pannelli fonoassorbenti che arredano

A parete, a pavimento oppure a sospensione, ecco la collezione disegnata dallo studio di base a Valencia PerezOchando per il marchio spagnolo Missana