La Clover House dall'esterno - Credits: Fuji Koji
Places

Clover House: l’asilo nido a misura di bambino

Clover House è un asilo nido che nasce nella piccola prefettura di Aichi, Giappone. 

È la naturale evoluzione di un'abitazione, proprietà dei fratelli Kentaro e Tamaki Nara, che hanno deciso di espandere gli spazi della vecchia dimora per creare un luogo esclusivamente dedicato ai più piccoli, accogliente ed educativo. 

Un edificio moderno, dedicato all'istruzione, che mantiene lo scheletro in legno di quella che era l'abitazione principale.

«Penso sia importante creare un'atmosfera domestica all'interno dell'asilo, quindi, invece di costruire un nuovo edificio, abbiamo deciso di tenere la vecchia struttura in legno, come memoria e anima dello spazio, lavorando intorno ad essa», afferma il fondatore di MAD Architects Ma Yansong. 

Grazie alla particolare forma e struttura della scuola, i bambini possono sentirsi protetti e a proprio agio, proprio come se fossero a casa, crescendo in maniera del tutto spontanea in un ambiente stimolante, fatto su misura.

Tralasciando per un attimo l'aspetto meramente concettuale e soffermandoci ancora sulla struttura in legno, evidenziamo i motivi funzionali del suo utilizzo: per minimizzare i costi, MAD Architects ha lavorato cucendo intorno ad essa.

Nella Clover House i dettagli acquisiscono massima importanza, come la forma delle finestre che hanno lo scopo di far filtrare la luce e, attraverso le diverse geometrie, creare giochi di ombre in grado di stimolare la fantasia dei più piccoli.

Infine, l'enorme copertura esterna è stata applicata come se fosse stata cucita, pezzo dopo pezzo, per conferire alla scuola un'estetica in linea con lo scopo. "Incarta lo scheletro" con l'utilizzo di un materiale comunissimo, come l'asfalto, e cerca di soddisfare l'intento degli architetti: creare un pezzo di architettura che possa rimanere nella mente dei bambini una volta cresciuti.

Un modello della Clover House - Credits: Fuji Koji
Clover House in miniatura - Credits: Fuji Koji
La particolarissima facciata della Clover House - Credits: Fuji Koji
I bambini della Clover House giocano all'esterno - Credits: Fuji Koji
Le finestre della Clover House hanno forme geometriche diverse per stimolare i bambini al gioco - Credits: Fuji Koji
Gli alunni della Clover House coperti dalla struttura in legno riutilizzata dalla precedente abitazione - Credits: Fuji Koji
Storytelling
Istantanee video di una Shenzhen in trasformazione
Products
Wheelamp: quando il design fa beneficenza
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto
La seconda edizione di Milano Arch Week

La seconda edizione di Milano Arch Week

Una settimana di dibattiti, incontri, eventi e mostre sul futuro delle città. Da mercoledì 23 a domenica 27 maggio, ecco il programma
Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Si trova al 160 di Madison Avenue, nel cuore del NoMad Design District, ed è il primo al mondo a riunire i tre brand del Gruppo: Molteni&C, Dada, e UniFor