Galleria Alfonso Artiaco 30° - Veduta parziale della mostra -Dicembre 2016 Courtesy Galleria Alfonso Artiaco, Napoli - Credits: Luciano Romano
Places

10 gallerie d’arte da vedere a Napoli

Napoli è ormai da tempo una delle realtà culturali più interessanti e vitali d'Europa. Musei, teatri, fondazioni pubbliche e private animano la città. Anche sul fronte delle gallerie d'arte contemporanea, Napoli è in continuo fermento.

Alcune gallerie hanno alle spalle una storia consolidata e sono ormai riconosciute non solo in Italia, ma anche all'estero; altre, invece, sono state inaugurate più recentemente, ma non per questo meno interessanti.

Per chi ha in programma un viaggio nella città partenopea, ecco gli indirizzi da non perdere.

Lia Rumma

Gilberto Zorio, Galleria Lia Rumma, Napoli 20/09/2015 - 09/01/2016 - Installation view - Courtesy Galleria Lia Rumma Milano/Napoli - Credits: Antonio Maniscalco

La galleria Lia Rumma ha inaugurato la sua attività nel 1971. Da allora, ha avuto il merito di ospitare nei suoi spazi i movimenti artistici internazionali più significativi: dall'Arte Povera alla Land Art, dalla Minimal Art all'Arte Concettuale. Nella sua galleria hanno esposto gli artisti internazionali più conosciuti: da William Kentridge a Marina Abramović, da Anselm Kiefer a Ettore Spalletti, da Michelangelo Pistoletto a Vanessa Beecroft. 

Dove: Via Vannella Gaetani, 12

Alfonso Artiaco

Galleria Alfonso Artiaco 30° - Veduta parziale della mostra -Dicembre 2016 Courtesy Galleria Alfonso Artiaco, Napoli - Credits: Luciano Romano

La Galleria Alfonso Artiaco celebra proprio in questi giorni i 30 anni di attività. Le sale della galleria, che affacciano sulla splendida Piazzetta Nilo, hanno raccontato in questi anni un pezzo importante dell'arte contemporanea a Napoli mixando costantemente ricerca internazionale e amore per il territorio. La mostra dell'anniversario celebra le tre decadi trascorse esponendo le opere dei 40 artisti rappresentati dalla galleria. 

Dove: Piazzetta Nilo, 7

Studio Trisorio

Marisa Albanese, Le storie del vento, 2016 - Credits: Studio Trisorio

La galleria Studio Trisorio è una delle gallerie di arte contemporanea più longeve della città. Dal 1974 il suo programma espositivo intreccia pittura e scultura con i nuovi linguaggi dell’arte: la fotografia, il video e l’installazione. Studio Trisorio è stata una delle prime gallerie, negli anni Settanta, ad organizzare mostre di fotografi internazionali. Inoltre, ogni anno, ad Ottobre, la galleria organizza Artecinema, un festival di documentari sull'arte. 

Dove: Riviera di Chiaia, 215

Raucci/Santamaria

Mostra"Required Ubiquity" - Galleria Raucci/Santamaria Napoli - 2015 - Courtesy Raucci/Santamaria - Credits: Enzo Velo

La galleria Raucci/Santamaria è stata fondata da Umberto Raucci e Carlo Santamaria nel 1992. Sin dagli esordi la galleria ha rivolto la sua attenzione all'analisi della scena italiana emergente e alla promozione in Italia di giovani artisti stranieri già affermati all'estero. Non solo, la galleria ha sempre rivolto un'attenzione particolare alla valorizzazione di artisti provenienti dal territorio campano. 

Dove: Corso Amedeo di Savoia, 190

Tiziana Di Caro

Damir Ocko Year out of Shape, 2016 veduta della mostra - Galleria Tiziana Di Caro, Napoli - Courtesy l'artista, Galleria Tiziana Di Caro, Napoli - Credits: Danilo Donzelli

Nel cuore del centro storico di Napoli, la splendida galleria Tiziana Di Caro promuove la ricerca di artisti italiani ed internazionali con una particolare attenzione alle nuove generazioni. Le pratiche artistiche legate ai nuovi media sono uno dei punti di forza della galleria che, tuttavia, nell'ultimo periodo ha cominciato un programma di riscoperta e valorizzazione anche di artisti appartenenti a generazioni precedenti. 

Dove: Piazzetta Nilo, 7

Galleria Fonti

Fabian Marti, tais-toi accélérationiste!, 2015, exhibition view, Galleria Fonti Napoli - Credits: Amedeo Benestante

A pochi passi da alcuni dei monumenti più famosi della città, sorge la Galleria Fonti. Posta al primo piano di un palazzo signorile, la galleria promuove dal 2004 artisti italiani e stranieri che si contraddistinguono per la ricerca sperimentale. Nelle sue sale, la galleria ospita mostre di artisti come Giulia Piscitelli, Daniel Knorr, Peter Coffin, Piero Golia e molti altri. 

Dove: Via chiaia, 229

Galleria Annarumma

Evan Nesbit "Elective Hip Replacement " - Courtesy Galleria Annarumma - Credits: Danilo Donzelli

La Galleria Annarumma sorge in un luogo di grande importanza storica per l'arte contemporanea a Napoli. Nella stessa via, infatti, si trovava un tempo la galleria fondata da Lucio Amelio che ha contribuito a lanciare Napoli sulla scena dell'arte mondiale. La Galleria Annarumma promuove dal 2002 artisti internazionali in Italia. E' specializzata, infatti, nella scoperta e nella valorizzazione di artisti che spesso espongono per la prima volta nel nostro paese, con un'attenzione importante per l'arte extraeuropea.  

Dove: Via del Parco Margherita, 43

Umberto Di Marino

1. Sergio Vega, Shamanic Modernism: Parrots, Bossanova and Architecture, 2016, veduta della mostra Courtesy Galleria Umberto Di Marino, Napoli - Credits: Danilo Donzelli

La Galleria Umberto Di Marino ha iniziato la sua attività nel 1994 nella periferia della città. Anche grazie alla sua posizione geografica, la galleria si è occupata, fin dagli esordi, del rapporto tra arte contemporanea e territorio in zone particolarmente complesse. Negli anni seguenti la galleria ha indirizzato i suoi interessi nell’analisi del rapporto tra architettura e natura, antropologia e nuovi stili di vita contemporanei. Dal 2005 la galleria si è trasferita in un nuovo spazio nel centro di Napoli. 

Dove: Via Alabardieri, 1

E23

Enzo Calibè "A Landscape is a Landscape is a Landscape…" courtesy E23 Napoli - Credits: Danilo Donzelli

La spazio della Galleria E23 è un loft moderno e luminoso di chiara provenienza industriale. Posizionata in un punto strategico della città, facilmente raggiungibile sia dalla stazione ferroviaria sia dall'aeroporto, la galleria E23 espone artisti italiani e internazionalei La galleria, inoltre, ha uno spazio di co-working nato per rendere più funzionale ed immediata la collaborazione tra artisti, curatori e collezionisti. 

Dove: via T.G. Blanch, 23

Dino Morra

Domenico Balsamo "Fake Paradiso" - Courtesy Galleria Dino Morra

La Galleria Dino Morra nasce nel 2010 come luogo di ricerca tra arte e design. Negli anni successivi, l'attenzione della galleria si è allontanata dal design per focalizzarsi principalmente sull'arte contemporanea e sulla valorizzazione di artisti delle ultime generazioni. Oggi la galleria ha una nuova sede, nello splendido complesso ottocentesco dell’ex Lanificio in Porta Capuana, che ospita spesso mostre ed installazioni site-specific.

Dove: Piazza Enrico de Nicola, 46

Acappella 

Katie Lipscomb 'Cowboys in my Coffee', veduta dell'installazione, courtesy Acappella - Credits: D. Donzelli

La Galleria Acappella nasce a Napoli nel 2015 da un'idea dell’artista Corrado Folinea, ideatore nel 2011 di Museo Apparente, eco-galleria contemporanea immersa nel verde degli orti alle spalle della collina di vico Santa Maria Apparente (da cui il nome). Mentre il primo spazio era stato progettato come una residenza per artisti, Acappella, invece, è una vera e propria galleria che ospita mostre di giovani artisti italiani ed internazionali.  

Products
La tavola di Natale nel segno del design
Products
Stufe a pellet: l'inverno si fa sostenibile
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto