Credits: Victoria and Albert Museum, Londra
Credits: Victoria and Albert Museum, Londra
Credits: Victoria and Albert Museum, Londra
Credits: Victoria and Albert Museum, Londra
Credits: Victoria and Albert Museum, Londra
Places

L’ampliamento del Victoria and Albert Museum di Londra

Dopo sei anni di lavori il nuovo Exhibition Road Quarter del Victoria and Albert Museum di Londra è pronto per accogliere i primi visitatori con un corposo calendario di appuntamenti.

Il progetto di ampliamento ha visto il coinvolgimento dell’architetto Stirling Prize Amanda Levete, reduce dal successo con la realizzazione del MAAT di Lisbona inaugurato lo scorso ottobre. «V&A Exhibition Road Quarter riflette l’identità pionieristica del V&A e continua la sua missione di innovazione nel XXI secolo. Il nuovo Quarter reinterpreta il museo come un progetto urbano, creando un eccezionale spazio per Londra che ridefinisce il rapporto tra il V&A, la strada e il pubblico», ha spiegato l’architetto.

L’intervento prevede la trasformazione del cortile della boiler house, che diviene porta d’accesso al celebre museo britannico su Exhibition Road. Dalla Sackler Courtyard, la prima piazza al mondo rivestita da 11mila mattonelle di porcellana fatte a mano e ispirate alla ricca collezione di ceramiche del V&A, i visitatori giungono nella Blavatnik Hall, un nuovo ingresso che trasforma e arricchisce l’esperienza di visita. Sainsbury Gallery, la nuova galleria interrata da 1100 metri quadri priva di colonne, sarà la cornice per una serie di esposizioni temporanee che animeranno il V&A a partire dal prossimo autunno.

Per celebrare l’apertura del nuovo spazio, dal 30 giugno al 7 luglio, il museo londinese presenta il festival REVEAL che, tra le altre, ospita opere di Tomás Saraceno, Ron Arad, Jonathan Barnbrook, Greenaway & Greenaway, Toru Ishii, Leyla Reynolds e Zandra Rhodes.

News
Il design e l'architettura di luglio
News
Altre questioni sull’arte dell’architettura
You may also like
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

Ritratto di Roberto Trupiano, italiano trapiantato a Barcellona con una grande passione per i viaggi oltre che per l’arte. E un passato da skater.
Barcellona: un museo a cielo aperto

Barcellona: un museo a cielo aperto

Da Keith Haring a Roy Lichtenstein, passando per Joan Fontcuberta. Barcellona è ricchissima di opere d'arte, non solo nei musei
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

Una chiacchierata con Salvatore Benintende, in arte TV BOY, uno dei più importanti esponenti della street art in Italia. Un viaggio nella città catalana a bordo della nuova SEAT Ibiza
BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

In conversazione con la curatrice Ilaria Termolino, un viaggio alla scoperta degli angoli meno noti della città di Barcellona a bordo della nuova SEAT Ibiza
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.