Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Credits: Ph. Firas Al Raisi, Luminosity Productions
Places

Il nuovo mercato del pesce firmato Snøhetta, in Oman

Nel cuore di Muttrah, cittadina nella provincia di Mascate nell'Oman, lo studio di architettura norvegese Snøhetta ha progettato il nuovo mercato del pesce.

Si tratta di una struttura che omaggia il passato e il futuro della nazione, situata proprio accanto al vecchio mercato del pesce costruito nel 1960. L'edificio è progettato per contribuire allo sviluppo dell’industria ittica e allo stesso tempo come motore per la crescita del Paese e per lo sviluppo del turismo.

L’intervento insiste su una superficie di 4mila metri quadrati in equilibrio tra tradizione e innovazione. Lo spazio si configura come punto di incontro pubblico animato da pescatori locali e turisti provenienti da tutto il mondo. In un gioco di luci e ombre, il mercato è caratterizzato da un muro radiale che ne definisce la spina dorsale e disegna i confini dello spazio pubblico, interconnettendo la città, le montagne e il lungomare.

Grazie alla copertura, il mercato migliora le qualità dell’ambiente esterno formando un riparo ombreggiato e organizza gli spazi sottostanti. La silhouette del tetto si ispira alle forme sinuose della calligrafia araba ed è costituita da alette di alluminio che forniscono da un lato un riparo ottimale dai raggi solari e dall’altro ventilazione naturale.

La complessità del tetto contrasta con la solidità essenziale della struttura in cemento sottostante, che ospita oltre 100 venditori di pesce, accanto a una nuova area dedicata a frutta e verdura, spazi per la refrigerazione, imballaggio e stoccaggio, ma anche uffici, bar e un ristorante con vista panoramica.

News
Afsluitdijk, la diga delle meraviglie
Products
Modern Cat Tree Neko, il tiragraffi di design per gatti
You may also like
Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Nasce sulle ceneri della storica Grade II-listed St Thomas Church, a due passi dal London Bridge, tra buona cucina e opere d’arte contemporanea
Francesco Igory Deiana: cronache dell

Francesco Igory Deiana: cronache dell'altro mondo

Un artista Italiano amante dell’architettura brutalista e del surf ha trovato casa a Los Angeles, dove vive e lavora in più di mille metri quadrati. Sperimentali
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano