Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Credits: Ph. Philippe Glade
Black Rock City, NV: The New Ephemeral Architecture of Burning Man - Real Paper Books
Products

Le architetture del Burning Man

Dal 1991, ogni anno, la cittadina di Black Rock City, stato del Nevada, richiama decine di migliaia di persone per il Burning Man, uno dei festival più famosi e particolari al mondo. Per otto giorni soltanto la città americana prende vita per poi scomparire con il rituale conclusivo da cui prende il nome il festival, dove viene bruciato un enorme fantoccio in legno.  

Burning Man non è il solito festival ma un evento molto variegato dove convivono contesti diversi tra loro, dalla festa alla riflessione; un evento basato su principi come autosufficienza e inclusione. I partecipanti devono infatti essere attrezzati autonomamente per la permanenza nella metropoli temporanea: durante gli otto giorni le sole cose disponibili per la vendita sono ghiaccio e caffè. Dimenticate smartphone e internet e abituatevi all’idea di improvvise tempeste di sabbia e a un’escursione termica notevole, di giorno le temperature possono superare i quaranta gradi e di notte scendere di decine di gradi.

Il fotografo francese Philippe Glade ha immortalato per la prima volta le architetture effimere che popolano Black Rock City nel 1996, raccogliendole in un volume pubblicato nel 2011. Oggi presenta il secondo capitolo di quest’avventura con il titolo Black Rock City, NV: The New Ephemeral Architecture of Burning Man, edito dalla casa editrice Real Paper Books, che raccoglie oltre 200 scatti realizzati tra il 2011 e il 2015. Architetture nomadi destinate a durare per un periodo limitato proprio per la natura temporanea del festival, rifugi effimeri e sperimentali in grado di resistere alla forza brutale del vento, che può raggiungere i 120 chilometri orari.

News
L’ottava edizione di Venice Design Week
News
Design in festa: gli eventi di settembre
You may also like
Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino

Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino

L’edificio progettato da Renzo Piano si illumina grazie all’installazione dinamica dello studio Migliore+Servetto Architects
Una partita a tennis, in chiesa

Una partita a tennis, in chiesa

L’artista newyorkese Asad Raza ha trasformato gli spazi dell'ex chiesa di San Paolo Converso in un campo da tennis a tutti gli effetti
L’Etna a Milano

L’Etna a Milano

L’artista e compositore israeliano Yuval Avital ci invita a scoprire la magia del vulcano siciliano. Fino al 10 dicembre presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano
Hi Pedini, la cucina intelligente che dialoga con le persone

Hi Pedini, la cucina intelligente che dialoga con le persone

Non è fantascienza, ma la nuova cucina nata dalla sinergia tra l’azienda marchigiana e Microsoft, con la collaborazione di IoMote
Snackshot! Accessori per la tavola di design

Snackshot! Accessori per la tavola di design

Una carrellata di idee per impreziosire la tavola. Da scoprire nel servizio di Massimo Novaresi con il set e food design di Codecasa e Alquati
Il nuovo flagship store ARAN Cucine a Milano

Il nuovo flagship store ARAN Cucine a Milano

Nell’area di Porta Nuova, uno spazio di 900 metri quadri sviluppato su tre livelli interamente dedicati al mondo della cucina