La famiglia di lampade a sospensione disegnate da Luca Pevere e Paolo Lucidi per Foscarini
Crescent, la lampada da scrivania disegnata da Troy Reugebrink per qoowl
Concrescence, il sistema di vasi disegnati da Vako Design
HRS, la famiglia di sgabelli disegnata da Sebastian Hopner
Il portapenne da scrivania prodotto da Mensch Made
Products

Cemento e forma: 5 progetti d’arredo innovativi

Alessandro Mitola

Il cemento è uno tra i materiali più impiegati nel campo delle costruzioni. E negli ultimi tempi è sempre più presente nell’ambiente domestico: è diventato un materiale versatile di notevole interesse nella progettazione di interni. In questa nuova definizione, il risultato è una serie di progetti dal carattere urbano e moderno. Lampade, fioriere, sedute, stationary design, ecco cinque progetti da non perdere.

Nell’ambito dell’illuminazione, Foscarini propone una serie di lampade a sospensione in cemento in tre finiture cromatiche: dal classico grigio del cemento grezzo al bianco, passando per un marrone dalle tonalità calde e intense. Aplomb è firmata dal duo Luca Pevere e Paolo Lucidi ed è segnata da linee essenziali, valorizzate dal fascino del cemento e dalla tecnologia LED, che garantisce la durata della sorgente luminosa riducendo gli interventi di manutenzione e un maggiore risparmio energetico.

Sempre parlando di illuminazione, il designer Troy Reugebrink presenta per qoowl, marchio di base a Eindhoven, una lampada da scrivania interamente realizzata in cemento. La peculiarità di Crescent risiede nella scelta del materiale, il cemento appunto, che non consente alla luce di penetrarlo. Problematica brillantemente risolta sezionando verticalmente la lampada. La realizzazione è affidata alla stampa 3d per regolare il centro della massa e garantire una diffusione morbida della luce.

Concrescence è un sistema di vasi da fiori in cemento e legno disegnati da Vako Design, studio di progettazione con base in Iowa. Le fioriere, dalle forme geometriche, sono disponibili in tre formati e prodotte con una miscela di cemento e sabbia, che ben si sposa con il sostegno in legno di betulla, assemblabile in poche semplici mosse.

Realizzati con materiali riciclati raccolti in una serie di cantieri fuori dalla città di Buenos Aires, gli sgabelli HRS, disegnati dall’architetto argentino Sebastian Hopner, mettono in luce tutte le potenzialità del cemento. La seduta è prodotta con una miscela di calcestruzzo, mentre le gambe sono costituite da tre barre di metallo grezze. Il risultato è un prodotto moderno che coniuga la sperimentazione e l’etica del riuso applica al design.

Infine, il portapenne da scrivania prodotta da Mensch Made, che esplora il calcestruzzo conferendogli una morbidezza inaspettata grazie all’uso di linee morbide ed eleganti, lasciando spazio alla porosità e alla robustezza come tratti distintivi del progetto. 

Products
Cinque librerie sorprendenti per rilassarsi con eleganza
News
I 10 anni di Pocket, il sistema di scaffalatura firmato Spotti
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne