Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Kona shoyu, design di Nendo - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Products

Un’alternativa all’iconica bottiglietta Kikkoman

L’ultimo prodotto firmato Nendo si chiama Kona-shoyu, un dosatore per condimenti a base di soia realizzato per Shimogamosaryo, storico ristorante di Kyoto.

A differenza della celebre bottiglia con il tappo rosso ideata dal designer Kenji Ekuan nel 1961 per Kikkoman, Kona-shoyu è un dispenser progettato per la polvere di soia e consente di misurare con precisione le quantità. La soia in polvere, al contrario della salsa tradizionale, non inumidisce gli alimenti ed è utile in cucina soprattutto per la preparazione di fritture perché aiuta a mantenere i cibi croccanti.

L’ispirazione arriva dai mestoli tradizionali utilizzati nelle cerimonie del tè e dai cestelli d'acqua impiegati nelle fontane chozusha dei santuari giapponesi. «L’apertura del dosatore riprende le forme di una ciotola e consente di distribuire la polvere di soia. Basta muovere delicatamente il polso e dosare in modo uniforme il contenuto sui piatti», spiega lo studio.

Kona-shoyu svolge anche la funzione di contenitore: la parte posteriore consente di immagazzinare la polvere, che grazie a un piccolo imbuto raggiunge la bocca del dosatore facilitando le operazioni di condimento.

Places
Una notte in una bolla, in Islanda
News
In vendita due abitazioni firmate Frank Lloyd Wright
You may also like
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

Ritratto di Roberto Trupiano, italiano trapiantato a Barcellona con una grande passione per i viaggi oltre che per l’arte. E un passato da skater.
Barcellona: un museo a cielo aperto

Barcellona: un museo a cielo aperto

Da Keith Haring a Roy Lichtenstein, passando per Joan Fontcuberta. Barcellona è ricchissima di opere d'arte, non solo nei musei
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

Una chiacchierata con Salvatore Benintende, in arte TV BOY, uno dei più importanti esponenti della street art in Italia. Un viaggio nella città catalana a bordo della nuova SEAT Ibiza
BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

In conversazione con la curatrice Ilaria Termolino, un viaggio alla scoperta degli angoli meno noti della città di Barcellona a bordo della nuova SEAT Ibiza
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.