Credits: Republic of Fritz Hansen
Credits: Republic of Fritz Hansen
Credits: Republic of Fritz Hansen
Credits: Republic of Fritz Hansen
Products

Il tavolo Grand Prix di Arne Jacobsen è di nuovo in produzione

Il progetto dell’iconica sedia Grand Prix in multistrato piegato con cui Arne Jacobsen vinse il prestigioso premio alla Triennale di Milano nel 1957 fu corredato da un tavolo in abbinato, che sfortunatamente restò sul mercato per un breve periodo a causa delle difficoltà di produzione. 

Oggi, in occasione del 60esimo compleanno dell’iconica seduta,  Republic of Fritz Hansen torna a produrre il tavolo Grand Prix, mantenendone inalterato il design semplice e funzionale che lo caratterizza. Il team di progettisti del marchio danese ha implementato la tecnica di produzione e sostituito le gambe in faggio che non garantivano sufficiente stabilità al tavolo.

L’inedita edizione è caratterizzata da gambe in legno di quercia leggermente più ampie e un binario in acciaio sotto il piano laccato naturale, ed è disponibile in tre dimensioni. Come si dice in questi casi: è il ritorno di un grande classico del design.

News
Open House London 2017, tra mostre e visite guidate
Places
Lego House vista dai droni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Carl Hansen a Stoccolma


Carl Hansen a Stoccolma


Ecco il nuovo spazio espositivo dell’azienda danese, progettato dall’architetto Vasco Trigueiros nel quartiere di Östermalm
space&interiors e il futuro dell’abitare

space&interiors e il futuro dell’abitare

Al The Mall di Milano una mostra evento per conoscere il futuro dei materiali, dei prodotti e dei nuovi modi di abitare le nostre case e le nostre città
La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

L’architetto portoghese Premio Pritzker nel 1992 ha realizzato un’architettura che si inserisce nel contento urbano della cittadina francese
Lo speaker firmato Nendo


Lo speaker firmato Nendo


Lo studio guidato da Oki Sato ha realizzato un diffusore in legno di faggio e materiale plastico sintetico per l'azienda giapponese Bunaco
Gentle Monster, quando l

Gentle Monster, quando l'eyewear incontra l'arte

I suoi flagship store sono come gallerie d'arte contemporanea. Ecco il brand coreano che sta conquistando il mondo a suon di installazioni immersive