Ambit, la nuova famiglia di lampade disegnata da TAF Architects per MUUTO
Alphabeta, la nuova famiglia di lampade disegnata da Luca Nichetto per HEM
La riedizione di K2-140, la famiglia di lampade disegnata da Tapio Wirkkala per Artek
Amp Lamp, la famiglia di lampade disegnata da Simon Legald per Normann Copenhagen
U32-1, la famiglia di lampade disegnata dallo Studio SHIFT per LampsLite
Products

Illuminazione d’interni: 5 lampade a sospensione per il soggiorno

Alessandro Mitola

Non solo accessori, ma complementi d’arredo per valorizzare l’ambiente domestico. I lampadari a sospensione sono protagonisti attivi, fondamentali per disegnare i punti luce nello spazio living. Muuto, HEM, Artek, Normann Copenhagen e LampsLite: ecco cinque soluzioni dal design contemporaneo per arredare con stile il soggiorno.

Presentata in occasione della Design Week londinese, Alphabeta è la nuova famiglia di lampade disegnata dal designer veneto Luca Nichetto per il marchio tedesco HEM. Si tratta di una serie di lampade a sospensione segnate da tonalità pastello combinabili tra loro, dando vita a un totale di 24 combinazioni. Un po’ come le lettere che compongono l’alfabeto. Le diverse forme includono coni, coppe e cilindri, tutti disponibili in una varietà di lunghezze e larghezze. Ancora una volta per HEM la parola d’ordine è customizzazione.

Dalla Scandinavia, Muuto torna con progetto firmato TAF Architects: una luce a sospensione caratterizzata da un paralume ispirato a un braciere. Ambit è realizzata nel rispetto delle tecniche tradizionali in alluminio pressofuso lucido dipinto a mano. Questo metodo è stato scelto dallo studio per dare vita a un prodotto funzionale e durevole nel tempo. L’interno della lampada, interamente bianca, offre un gradevole contrasto con la superficie esterna, disponibile nelle versioni nero, verde, rosa e bianco.

In occasione dei 100 anni di Tapio Wirkkala, Artek ripropone l’iconica serie progettata dal designer finlandese nel 1960. K2-140 è una famiglia di lampadari con diffusore in vetro modellato su WIR-105, un bulbo a forma di diamante che valse a Wirkkala il premio Grand Prix. La riedizione dei paralumi è disponibile nelle varianti grigio, blu e giallo.

Per gli amanti del minimalismo, Normann Copenhagen presenta la versione mini di Amp Lamp, una lampada a sospensione in vetro e marmo disegnata da Simon Legald. L’ispirazione della lampada nasce da una vecchia radio anni Sessanta, da cui prende in prestito la forma degli amplificatori. I materiali danno vita a un contrasto equilibrato: il vetro con la sua leggerezza ben si sposa con la solidità del marmo. Il risultato è una lampada caratterizzata da una fragilità visiva e allo stesso tempo da uno spessore fisico e contemporaneo.

Infine, lo studio messicano SHIFT firma per LampsLite una famiglia di lampade a sospensione dal design geometrico. Il paraluce di U32-1 è segnato da forme geometriche e nette che richiamano moderni paesaggi urbani: ogni poliedro è incorniciato da un filo in alluminio che ne sottolinea il rigore.

 

Products
I cinque letti di tendenza per l'autunno
News
Dal Pad di Londra, i cinque design emergenti
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne