Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Products

Gli ingressi di Milano raccontati in un libro

Alessandro Mitola

Passeggiando per Milano l’occhio più curioso ne è attratto. Sì perché dietro un portone o una vetrata si celano tesori di grande fascino. Sono le architetture degli androni, che la casa editrice tedesca Taschen ha voluto omaggiare con un volume intitolato Ingressi di Milano. Raccoglie ben 144 tra i più sontuosi ingressi della città, tutti filtrati attraverso l’obiettivo fotografico di Delfino Sesto Legnani, Paola Pansini e Matthew Billings.

Il risultato è un caleidoscopio di ceramiche, marmi, legni, tappeti, bassorilievi, corrimani e mosaici. Un omaggio al patrimonio architettonico della città meneghina, in queste pagine raccontato attraverso un viaggio fotografico che svela il cuore degli edifici costruiti tra il 1920 e il 1970. Edifici che portano la firma dei grandi protagonisti dell’architettura e del design, come Giovanni Muzio, Piero Portaluppi e Luigi Caccia Dominioni. Così come spazi realizzati da architetti minori, ma di altrettanto rilievo e impatto scenografico.

Il progetto editoriale è curato dal tedesco Karl Kolbitz ed è scandito dalle parole di Penny Sparke, Fabrizio Ballabio, Lisa Hockemeyer, Daniel Sherer, Brian Kish e Grazia Signori. Un po’ guida e un po’ saggio, Ingressi di Milano racchiude tutte le informazioni sugli edifici presentati: dal progettista alla data di realizzazione, fino all’indirizzo di ubicazione.

News
Miyazaki e il nuovo film d’animazione
News
Il design per i più piccoli in mostra alla Triennale
You may also like
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano
A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

A Eindhoven il primo Bosco Verticale in edilizia sociale

Una nuova architettura sostenibile a firma dello studio di progettazione guidato da Stefano Boeri. 19 piani appartamenti con affitto calmierato
Pannelli fonoassorbenti che arredano

Pannelli fonoassorbenti che arredano

A parete, a pavimento oppure a sospensione, ecco la collezione disegnata dallo studio di base a Valencia PerezOchando per il marchio spagnolo Missana