Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Credits: Taschen
Products

Gli ingressi di Milano raccontati in un libro

Alessandro Mitola

Passeggiando per Milano l’occhio più curioso ne è attratto. Sì perché dietro un portone o una vetrata si celano tesori di grande fascino. Sono le architetture degli androni, che la casa editrice tedesca Taschen ha voluto omaggiare con un volume intitolato Ingressi di Milano. Raccoglie ben 144 tra i più sontuosi ingressi della città, tutti filtrati attraverso l’obiettivo fotografico di Delfino Sesto Legnani, Paola Pansini e Matthew Billings.

Il risultato è un caleidoscopio di ceramiche, marmi, legni, tappeti, bassorilievi, corrimani e mosaici. Un omaggio al patrimonio architettonico della città meneghina, in queste pagine raccontato attraverso un viaggio fotografico che svela il cuore degli edifici costruiti tra il 1920 e il 1970. Edifici che portano la firma dei grandi protagonisti dell’architettura e del design, come Giovanni Muzio, Piero Portaluppi e Luigi Caccia Dominioni. Così come spazi realizzati da architetti minori, ma di altrettanto rilievo e impatto scenografico.

Il progetto editoriale è curato dal tedesco Karl Kolbitz ed è scandito dalle parole di Penny Sparke, Fabrizio Ballabio, Lisa Hockemeyer, Daniel Sherer, Brian Kish e Grazia Signori. Un po’ guida e un po’ saggio, Ingressi di Milano racchiude tutte le informazioni sugli edifici presentati: dal progettista alla data di realizzazione, fino all’indirizzo di ubicazione.

News
Miyazaki e il nuovo film d’animazione
News
Il design per i più piccoli in mostra alla Triennale
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne