Products

Un libro sul cemento, in cemento

Non si dovrebbe mai giudicare un libro dalla sua copertina. Eccezion fatta per il nuovo volume realizzato dal fotografo ungherese Gábor Kasza, che all’interno di Concrete Book ha raccolto una serie di immagini che hanno come protagonista il cemento, sia dentro che fuori.

Il libro affronta il tema delle relazioni attraverso la raffigurazione fotografica di strutture in cemento armato incompiute, tra geometrie essenziali, luci e ombre. La sua particolarità è il cofanetto che lo racchiude: in un certo senso rispecchia il contenuto in modo sostanziale e restituisce la stessa impressione di non finito degli edifici rappresentati. È realizzato in calcestruzzo ed è stato concepito dopo più di un anno di tentativi, senza poche difficoltà.

«Non è né troppo fragile né troppo pesante, pesa solo 1425 grammi. È impermeabile, resistente all'olio, ai raggi UV e alle radiazioni», spiega il fotografo, che per diffondere il progetto ha lanciato una campagna di crowdfunding attualmente in corso su Indiegogo.

Products
Una poltroncina dal dna sportivo
News
Icon Design ospite di Visible Festival
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Photo Week, la seconda edizione

Milano Photo Week, la seconda edizione

Ecco il programma della settimana meneghina dedicata alla fotografia, in programma dal 4 al 10 giugno
Il fascino discreto di Collezione Maramotti

Il fascino discreto di Collezione Maramotti

A Reggio Emilia, all'interno dell'edificio in cui si costruì la storia di Max Mara, sorge la Collezione Maramotti. Un gioiello architettonico che racchiude oltre 200 opere d'arte contemporanea
Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Nike Flyprint, la scarpa da running stampata in 3D

Non solo ponti ed edifici, la tecnologia 3D si applica anche al mondo delle calzature, dove si raggiungono grandi margini di personalizzazione
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne