Products

Vignelli from A to Z

Sono passati dieci anni dalla pubblicazione del volume Vignelli from A to Z, un piccolo tesoro per gli appassionati di design e grafica. Al suo interno furono raccolti i corsi estivi tenuti da Massimo Vignelli alla School of Design and Architecture di Harvard. Per dieci anni il grafico e designer insegnò presso la prestigiosa università scandendo le sue lezioni in base all’alfabeto italiano e associando ad ogni lettera un argomento specifico.

Oggi grazie a una campagna di raccolta fondi su Kickstarter promossa dalla casa editrice RIT Press il prezioso volume torna in ristampa, sempre uguale nella forma e nei contenuti. Procede per illustrazioni, sketch, fotografie e approfondimenti abbracciando diverse discipline: dall’interior design alla grafica. Nelle 196 pagine include, tra gli altri, la segnaletica e la mappa della metropolitana di New York del 1966 e il logo realizzato per Bloomingdale's nel 1972.

Per avere tra le mani Vignelli from A to Z bisognerà attendere il prossimo agosto. Ma non è tutto: la riedizione sarà affiancata da un’edizione limitata da 100 copie con custodia rigida rossa contrassegnata dal nome dell’autore in bianco. Un vero pezzo da collezione.

News
Franco Albini e la fotografia
Storytelling
Io non disegno da solo
You may also like
Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Duddell’s, un nuovo ristorante da scoprire a Londra

Nasce sulle ceneri della storica Grade II-listed St Thomas Church, a due passi dal London Bridge, tra buona cucina e opere d’arte contemporanea
Francesco Igory Deiana: cronache dell

Francesco Igory Deiana: cronache dell'altro mondo

Un artista Italiano amante dell’architettura brutalista e del surf ha trovato casa a Los Angeles, dove vive e lavora in più di mille metri quadrati. Sperimentali
Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Sette progetti Alessi premiati con il Good Design Award 2017


Dalla collezione Alessi Circus dell’olandese Marcel Wanders fino ad arrivare alla grattugia Forma dell’iraniana Zaha Hadid
Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

Il caos secondo il duo creativo Mathery
 Studio

A Milano, terzo ed ultimo appuntamento espositivo dedicato al tema della dimensione contemporanea. Mercoledì 31 gennaio presso The Box
Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Da vecchio garage a ristorante, a Tel Aviv

Ecco Mansura Restaurant, un progetto del duo creativo al femminile This is IT in equilibrio tra antico contemporaneo
Le 999 domande di Stefano Mirti

Le 999 domande di Stefano Mirti

Intervista al curatore della mostra "999. Una collezione di domande sull'abitare contemporaneo" in scena alla Triennale di Milano