Credits: Vitra
Credits: Vitra
Credits: Vitra
Credits: Vitra
Products

La Panton Chair di Vitra in edizione limitata

La storia dell'iconica Panton Chair ha inizio quando il designer danese Verner Panton decide di recarsi presso Vitra per mostrare un prototipo interamente realizzato in plastica a Willi e Rolf Fehlbaum, che ne rimangono subito affascinati.

Solo nel 1967 la seduta entra in produzione e il suo successo è immediato. Merito della forma caratteristica che ricalca l’anatomia del corpo e della combinazione di design a sbalzo e materiale leggermente flessibile. Il risultato è una sedia particolarmente confortevole e dal design altamente riconoscibile.

Dal 1999 Panton Chair è prodotta in una nuova versione, realizzata in polipropilene, impilabile fino ad un massimo di cinque elementi. Negli anni è stata insignita di numerosi premi internazionali e oggi è presente nelle collezioni di molti grandi musei, come ad esempio quella del Museum of Modern Art di New York.

Questa primavera, l’azienda ne lancerà un’edizione limitata nella nuova colorazione sunlight, che va ad ampliare la tavolozza di colori di questa icona del design del XX secolo portando un tocco estivo in sala da pranzo, in giardino, sul balcone oppure sul terrazzo.

News
La seconda edizione di Olivetti Design Contest
Products
Lo spremiagrumi Smeg Anni ’50
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
10 tavoli dal Salone del Mobile

10 tavoli dal Salone del Mobile

Sottili e affusolati, pronti a spiccare il volo, oppure solidi e robusti: ecco alcuni dei tavoli presentati durante la Design Week milanese
Icon Design Talks 2018: giorno 3

Icon Design Talks 2018: giorno 3

Storie di design, smart living e nuovi scenari per la mobilità urbana. Ecco come è andata la terza giornata della rassegna
Hablo Kettal

Hablo Kettal

I loro arredi outdoor sono diventati oggetti iconici. Grazie anche a collaborazioni con i guru del design mondiale. Ma l’obiettivo dell’azienda spagnola è la qualità dei prodotti, realizzati a mano, a suon di musica
L

L'albero della vita di Elena Salmistraro per Timberland

In piazza XXV aprile è stata allestita l'opera realizzata da Elena Samistraro per il marchio Timberland: una quercia che evoca la forza generatrice della natura e che si illumina quando viene abbracciata
Soundscape, l

Soundscape, l'installazione sonora di AGC Asahi Glass

Progettata dall'architetto Motosuke Mandai, Soundscape immerge in un'atmosfera onirica dominata dal suono di 35 frammenti di vetro sospesi in aria