Book One, Porsche Design
Book One, Porsche Design
Book One, Porsche Design
Book One, Porsche Design
Book One, Porsche Design
Book One, Porsche Design
Products

Porsche Design Book One: il dispositivo multifunzionale due in uno

Continua il viaggio di Porsche nel mondo della tecnologia di fascia alta. Questa volta dal sodalizio tra Porsche Design e Microsoft è nato un Book One, un dispositivo ibrido convertibile e separabile: all’occorrenza da laptop si trasforma in tablet sganciando la tastiera ed è in grado di ruotare sul proprio asse mediante un cardine a ruote dentate in acciaio inox ispirato alla trasmissione di un'auto sportiva.

Il design di Book One è moderno e fa della qualità costruttiva una prerogativa. La scocca è realizzata in alluminio anodizzato opaco e ospita componenti ad alte prestazioni come il processore Intel® Core™ i7-7500U abbinato a 16 GB di RAM. Sul dispositivo, dotato di display da 13,3” con una risoluzione di 3200 x 1800 pixel, è preinstallato Windows 10 Pro.

La tastiera è equipaggiata con tasti retroilluminati a regolazione graduale ed è affiancata da una penna stilo digitale in dotazione sviluppata da Studio F. A. Porsche, ottimizzata per l'uso con Windows Ink. Quando non è in uso, per evitare di perderla, si aggancia al supporto magnetico integrato sul lato destro del tablet. A questa si aggiunge infine una fotocamera frontale con sensore a infrarossi da 5 mega pixel compatibile con il software Hello di Windows per il riconoscimento del volto.

Come spiega Jan Becker, CEO del Porsche Design Group: «Il Porsche Design Book One incorpora il dna del nostro marchio fino al più piccolo dettaglio e, in qualità di nostro primo dispositivo 2in1, ci ha consentito di espandere la nostra gamma di prodotti aggiungendo una nuova categoria: Porsche Design Computing».

Branded Channel
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art
News
Ettore Sottsass al Vitra Design Museum
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Carl Hansen a Stoccolma


Carl Hansen a Stoccolma


Ecco il nuovo spazio espositivo dell’azienda danese, progettato dall’architetto Vasco Trigueiros nel quartiere di Östermalm
space&interiors e il futuro dell’abitare

space&interiors e il futuro dell’abitare

Al The Mall di Milano una mostra evento per conoscere il futuro dei materiali, dei prodotti e dei nuovi modi di abitare le nostre case e le nostre città
La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

La chiesa progettata da Álvaro Siza a Saint-Jacques-de-la-Lande, in Francia

L’architetto portoghese Premio Pritzker nel 1992 ha realizzato un’architettura che si inserisce nel contento urbano della cittadina francese
Lo speaker firmato Nendo


Lo speaker firmato Nendo


Lo studio guidato da Oki Sato ha realizzato un diffusore in legno di faggio e materiale plastico sintetico per l'azienda giapponese Bunaco
Gentle Monster, quando l

Gentle Monster, quando l'eyewear incontra l'arte

I suoi flagship store sono come gallerie d'arte contemporanea. Ecco il brand coreano che sta conquistando il mondo a suon di installazioni immersive