Credits: Industrial Facility
Products

The Ode Lamp, le lampade poetiche e minimali di Herman Miller

The Ode Lamp nasce dallo studio dei comportamenti umani più istintivi e dalla voglia di mettere al mondo un oggetto che racchiude la forza di un’idea.

The Ode Lamp è semplicità poetica che si eleva per uno scopo: illuminare con classe per far fronte all’atavica necessità dell’uomo di fuggire dal buio.

Nato dal lavoro dello studio inglese Industrial Facility per l’azienda leggendaria Herman Miller, il progetto consiste in una famiglia di lampade LED di varie altezze e misure, in grado di adattarsi agli ambienti e alle superfici e declinare, con estrema eleganza, la luce in forma.

Per scrivanie, tavoli o free-stand per pavimenti, in bianco o in nero, dotata di una luce soffice che non infastidisce e che assolve egregiamente il compito di Sam Hecht e Kim Colin, i due designer che hanno partorito The Ode Lamp: lavorare sull’istintiva attrazione dell’essere umano nei confronti della luce.

Credits: Industrial Facility
Credits: Industrial Facility
Credits: Industrial Facility
Places
FoodLoft, lo spazio di Simone Rugiati firmato Panzeri
Milano Design Week
10 eventi da non perdere al Fuorisalone 2016
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

La nuova stazione di Matera, firmata Stefano Boeri Architetti

Verrà ultimata entro maggio del prossimo anno e sarà uno dei motivi di prestigio per la città capitale europea della cultura 2019
Un nuovo inizio per Rubelli

Un nuovo inizio per Rubelli

La storica azienda di tessuti apre le porte del suo nuovo showroom veneziano su progetto degli architetti Leo Schubert e Verdiana Durand de la Penne
Luigi Ghirri. Il paesaggio dell

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

La Triennale di Milano omaggia il celebre fotografo emiliano mettendo in luce l'importanza della sua opera nell'ambito dell'architettura. Dal 25 maggio al 26 agosto
La seconda edizione di Milano Arch Week

La seconda edizione di Milano Arch Week

Una settimana di dibattiti, incontri, eventi e mostre sul futuro delle città. Da mercoledì 23 a domenica 27 maggio, ecco il programma
Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Il nuovo flagship store Molteni a Manhattan, firmato Vincent Van Duysen

Si trova al 160 di Madison Avenue, nel cuore del NoMad Design District, ed è il primo al mondo a riunire i tre brand del Gruppo: Molteni&C, Dada, e UniFor