Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Products

La torcia di carta firmata Nendo

Dopo aver ripensato il design del dispenser per soia, lo studio giapponese Nendo torna con una nuova, brillante, intuizione: una torcia a realizzata a partire da un foglio di carta. Non una carta qualsiasi, sia chiaro, ma un foglio di tipo YUPO di Takeo, lo stesso utilizzato per realizzare le schede elettorali. La superficie di questa carta particolare consente all’inchiostro di espandersi in modo uniforme, così da permettere al foglio di essere arrotolato senza sforzo. Tra le altre cose, è molto resistente, idrorepellente e adatta a diverse applicazioni industriali.

Paper-torch è equipaggiata inoltre di tecnologia brevettata da AgIc, società giapponese specializzata nella stampa di circuiti su cellulosa, pellicole e vestiti, che utilizza un inchiostro speciale a base di particelle d’argento. I circuiti sono posizionati su entrambi i lati del foglio con un pattern a scacchi, mentre due tasti a pila e sette LED incollati con adesivi conduttori. A seconda di come viene arrotolata la carta, varia l’intensità luminosa emessa da Paper-torch: un tubo dal diametro ampio produrrà luce soffusa, ma basterà stringerlo per aumentare la potenza del fascio luminoso. Ma non è tutto, è possibile anche gestire la temperatura della luce: quando la superficie dove sono posizionati i LED è arrotolata verso l’esterno, la luce sarà calda. Nel verso opposto si otterà luce fredda.

Di fatto le destinazioni d’uso di Paper-torch sono molteplici e variano a seconda delle esigenze. Come lampada da lettura grazie all’apposito supporto, oppure, se si preferisce, come sospensione realizzando un paralume più ampio.

News
Arazzi e tappeti d’artista alla Triennale
News
Chi è John J. Jenkin, il nuovo CEO di Leucos USA
You may also like
I nuovi tappeti cc-tapis disegnati da Elena Salmistraro e Federica Biasi

I nuovi tappeti cc-tapis disegnati da Elena Salmistraro e Federica Biasi

Saranno presentati a gennaio in occasione di IMM Cologne e Maison&Objet, tra forme geometriche e ispirazioni che arrivano da lontano
Regali di Natale: le idee last minute

Regali di Natale: le idee last minute

Le feste sono alle porte, ecco una guida anti panico nel segno del design per arrivare preparati al Natale
Gli scatti di Carlo Mollino in mostra a Torino

Gli scatti di Carlo Mollino in mostra a Torino

Oltre 500 immagini dell’architetto, designer e fotografo torinese inaugurano la stagione 2018 di CAMERA. Con la curatela di Francesco Zanot
Liaisons solitaires: divani di design da scoprire

Liaisons solitaires: divani di design da scoprire

Una carrellata di divani e poltrone per arredare il soggiorno. Nel servizio fotografico di Moos-Tang con Elisa Musso e Chiara Spennato
Qual è il ruolo dell’editoria d’arte?


Qual è il ruolo dell’editoria d’arte?


Prova a fare il punto la mostra “Publishing as an Artistic Toolbox: 1989–2017”, in scena alla Kunsthalle di Vienna fino al 28 gennaio 2018
Le mostre fotografiche di dicembre

Le mostre fotografiche di dicembre

Torna l'appuntamento di Icon Design con la fotografia. Questo mese si scopriranno i paesaggio umani e architettonici del Salento, del Sudafrica e della Libia, si rifletterà sul passaggio tra la vita e la morte, si guarderà l'arte attraverso nuove prospettive