Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Nendo, Paper-torch - Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Products

La torcia di carta firmata Nendo

Dopo aver ripensato il design del dispenser per soia, lo studio giapponese Nendo torna con una nuova, brillante, intuizione: una torcia a realizzata a partire da un foglio di carta. Non una carta qualsiasi, sia chiaro, ma un foglio di tipo YUPO di Takeo, lo stesso utilizzato per realizzare le schede elettorali. La superficie di questa carta particolare consente all’inchiostro di espandersi in modo uniforme, così da permettere al foglio di essere arrotolato senza sforzo. Tra le altre cose, è molto resistente, idrorepellente e adatta a diverse applicazioni industriali.

Paper-torch è equipaggiata inoltre di tecnologia brevettata da AgIc, società giapponese specializzata nella stampa di circuiti su cellulosa, pellicole e vestiti, che utilizza un inchiostro speciale a base di particelle d’argento. I circuiti sono posizionati su entrambi i lati del foglio con un pattern a scacchi, mentre due tasti a pila e sette LED incollati con adesivi conduttori. A seconda di come viene arrotolata la carta, varia l’intensità luminosa emessa da Paper-torch: un tubo dal diametro ampio produrrà luce soffusa, ma basterà stringerlo per aumentare la potenza del fascio luminoso. Ma non è tutto, è possibile anche gestire la temperatura della luce: quando la superficie dove sono posizionati i LED è arrotolata verso l’esterno, la luce sarà calda. Nel verso opposto si otterà luce fredda.

Di fatto le destinazioni d’uso di Paper-torch sono molteplici e variano a seconda delle esigenze. Come lampada da lettura grazie all’apposito supporto, oppure, se si preferisce, come sospensione realizzando un paralume più ampio.

News
Arazzi e tappeti d’artista alla Triennale
News
Chi è John J. Jenkin, il nuovo CEO di Leucos USA
You may also like
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

L’arte del tatuaggio, tra 3D e design

Ritratto di Roberto Trupiano, italiano trapiantato a Barcellona con una grande passione per i viaggi oltre che per l’arte. E un passato da skater.
Barcellona: un museo a cielo aperto

Barcellona: un museo a cielo aperto

Da Keith Haring a Roy Lichtenstein, passando per Joan Fontcuberta. Barcellona è ricchissima di opere d'arte, non solo nei musei
TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

TV BOY e l’universo della Urban Pop Art

Una chiacchierata con Salvatore Benintende, in arte TV BOY, uno dei più importanti esponenti della street art in Italia. Un viaggio nella città catalana a bordo della nuova SEAT Ibiza
BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

BlueProject Foundation ed Espronceda: arte a 360 gradi

In conversazione con la curatrice Ilaria Termolino, un viaggio alla scoperta degli angoli meno noti della città di Barcellona a bordo della nuova SEAT Ibiza
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.