ThinkEnery - Berlino
ThinkEnery - Berlino
ThinkEnery - Londra
ThinkEnery - Londra
ThinkEnery - Londra
ThinkEnery - Parigi
ThinkEnery - Parigi
ThinkEnery - Parigi
ThinkEnery - Parigi
ThinkEnery - Berlino
Senza categoria

ThinkEnergy: l’energia delle città catturata in video

Milano Design Film Festival

Che tipo di energia emanano Berlino, Londra, Parigi, Roma e Sofia? Difficile a esprimersi. Ma la sensazione che i contesti urbani comunichino una forza specifica che li caratterizza è sicuramente percezione comune. Provano a catturare l’energia delle città Maria Veltcheva, architetta ricercatrice presso l’University of Westminster di Londra, specializzata sullo spazio pubblico contemporaneo, e Gerardo Marmo, architetto ed esperto di visual art e cross-media.

Il duo sviluppa a partire dal 2010 il progetto ongoing “ThinkEnergy/Urban Projects” che comprende una serie di cortometraggi, installazioni site specific, un website immersivo e una pubblicazione cartacea. “ThinkEnergy” è un’opera audio-visiva che esplora città contemporanee come Berlino, Londra, Parigi, Roma e Sofia dal punto di vista delle emozioni, effetti ed energia che l’ambiente trasmette alle persone e viceversa. Questo scambio reciproco è rappresentato in una serie di cortometraggi asistematici e “parametrici”, che nascono dall’osservazione fatta camminando nelle città con la macchina da presa e registrando immagini e suoni. Così, dalle riprese dell’Eur a Roma è emerso un video è caratterizzato dall’energia della luce; a Sofia, un film ritmato dalle voci “urbane”; a Parigi, un’atmosfera proveniente da tre nature differenti di energia – potenziale, mistica e liberata; a Berlino (progetto ancora in corso), un’energia proveniente da sorgenti puntuali, ovvero luoghi caratteristici, e con diverse intensità: alta, bassa, media; a Londra, una forza che scaturisce dalla percezione soggettiva della gente.

Qual è il metodo di lavoro per rappresentare contesti così differenti? «Iniziamo a riflettere sul tipo di energia della città che vogliamo prendere in considerazione», spiegano Marmo e Veltcheva. «Poi, muovendoci con la macchina da presa, cerchiamo dettagli di edifici, parti dell’architettura, frammenti di realtà urbana che rispecchiano quest’idea iniziale. Come il regista Dziga Vertov, ci limitiamo a filmare e registrare i suoni della realtà urbana». La fase di montaggio e di editing finale è cruciale nell’opera. «Le clip video, con inquadratura fissa, e quelle sonore della durata dai 15" ai 30" vengono visionate, analizzate e metabolizzate. Il montaggio, ovvero la giustapposizione delle clip, è parte del processo creativo, così come la scelta di usare una linea nera per richiamare la visione binoculare, o anche l’idea del paesaggio in movimento ‘simulato’ con il panning virtuale (panoramica) dell’inquadratura. Il soundscape è ottenuto elaborando i suoni reali con strumenti di sintesi granulare del suono quali microcampioni audio nell’ordine dei decimi di secondo».

Il progetto “ThinkEnergy” è ongoing. «Nasce come un progetto parametrico già ‘espanso’ [replicabile]. Le prossime città sono San Pietroburgo e Marrakech, ma vorremo catturare anche l’energia vitale di città in pieno sviluppo quali Abu Dabi, e le caotiche stratificazioni urbane di Mumbai o di Città del Messico», concludono i registi.

News
Maison&Objet 2017: date e novità
Storytelling
In conversazione con Edward Barber e Jay Osgerby
You may also like
Peugeot Onyx, nata per ispirare

Peugeot Onyx, nata per ispirare

La concept car di Peugeot arriva a Milano. Guarda, immagina e crea.
Outdoor d’autore

Outdoor d’autore

B&B Italia festeggia i dieci anni della sua collezione Outdoor con nuovi progetti esclusivi firmati da Antonio Citterio che si potranno ammirare al Fuorisalone.
Di.Big, la porta blindata che coniuga sicurezza e design anche nelle grandi aperture

Di.Big, la porta blindata che coniuga sicurezza e design anche nelle grandi aperture

DI.BI. Group ha lanciata una porta blindata che garantisce massima sicurezza per la tua casa e una ricerca sui materiali
Leggeri come nuvole

Leggeri come nuvole

Relax, concentrazione, sviluppo dell'energia creativa: la nuova frontiera del corporate wellness è Nu Rèlax® & Zerobody® di Starpool.
L’Italia di Zaha Hadid

L’Italia di Zaha Hadid

Una mostra per raccontare una delle più importanti personalità dell’architettura del XXI secolo. Dal 23 giugno al 14 gennaio 2018 al MAXXI di Roma
Tra cielo e mare nasce Afrodite

Tra cielo e mare nasce Afrodite

Una selezione di sedute per vivere al meglio gli spazi outdoor. Da scoprire nel servizio fotografico di Carlotta Manaigo, Favaloro & Lucatelli e Chiara Spennato