Lo showroom De Padova a Chelsea - Credits: Foto: Andrea Seroni
La capsule collection di Calligaris ideata insieme a Blumarine
Modulnova
Cappellini - La poltroncina Juli Plastic
Cappellini - il divano Hobo
Please Be Seated di Paul Cocksedge
Le sedute Tropicalia di Moroso - Credits: Foto: Alessandro Paderni
B&B Italia - Serie Up
Walala Lounge
Kartell - la collezione Smart Wood di Philippe Starck
Design Marathon

London Design Festival: eventi e indirizzi da non perdere

Torna dal 14 al 22 settembre il London Design Festival con il suo caleidoscopio di mostre ed eventi. Ecco gli indirizzi e gli appuntamenti da segnare in agenda secondo Icon Design.

Spazi collettivi

Situato nel cuore del quartiere di Clerkenwell, lo store di Cappellini porta in scena gli ultimi progetti pensati per i luoghi contemporanei destinati alla collettività, soprattutto nell'ambito del contract e dell'ospitalità. Protagonista è il lavoro firmato da Werner Aisslinger, sia con l'allestimento di alcuni dei suoi pezzi più iconici (come la poltroncina Juli plastic o i divani Hobo), sia con la tavola rotonda organizzata in occasione del LDF.

Il salotto di Camille

Sono undici gli oggetti scultorei – tra cubi, cilindri e archi – firmati dalla designer francese Camille Walala che torna al LDF dopo due anni con Walala Lounge. Completamente pedonale e costellata da boutique e caffè, South Molton Street diventa così un salotto urbano all'aperto, dove prendersi una pausa su maxi-arredi giocosi e colorati.

Il filo delle idee

Lo showroom di Moroso si veste di alcuni dei suoi prodotti più iconici (In foto, sedute Tropicalia di Patricia Urquiola) e dà appuntamento a venerdì 20 settembre per un workshop speciale, parte del programma di incontri From Fiber to Product: The Exciting Journey of a Textile, organizzati con Kvadrat. Il laboratorio tessile aperto a designer e architetti arriva a Londra con una sfida: reinventare i rivestimenti dell'iconica seduta Fjord. In giuria, anche Patrizia Moroso, art director dell'azienda.

Accomodatevi

Please Be Seated è il lavoro del designer Paul Cocksedge pensato per la centralissima Finsbury Avenue Square a Broadgate, cuore pulsante di finanza e tecnologia in città. L'installazione, realizzata con assi da impalcature, fonde innovazione e senso di comunità, e invita tutti a condividerne gli spazi accoglienti.

La magia di Olafur Eliasson

L'artista danese-islandese torna alla Tate Modern con una mostra che racconta il suo personale e distintivo modo di osservare il mondo e la capacitá di trasformare i fenomeni naturali in installazioni immersive e coinvolgenti. L'esposizione è un invito a essere più consapevoli dei propri sensi, dello spazio urbano e della natura.

50 anni, senza sentirli

B&B Italia continua i festeggiamenti per i cinquant'anni della serie iconica di poltrone Up, disegnata da Gaetano Pesce nel 1969, con nuove tinte, che variano dal rosso aranciato al blu navy, al verde smeraldo, verde petrolio e cardamomo. L'edizione speciale a righe beige e verde petrolio è però la diretta discendente della cartella colori originale.

Riedizioni e estetica funzionale

Il nuovo showroom De Padova a Chelsea fa da palcoscenico per il debutto di Etiquette, il letto disegnato da Gam Fratesi, e per quattro importanti riedizioni, tra cui la poltroncina Wingback del 1956. Da Boffi, invece, si parla di estetica ambiziosa e flessibili con la serie di cucine K di Norbert Wangen, e Antibes, il progetto di cabina armadio modulabile firmato Pietro Lissoni.

Design alla moda

Calligaris presenta la nuova capsule collection ideata insieme a Blumarine. La stampa con rose rosse disegnata da Anna Molinari per l'autunno-inverno 2019/20 del brand di moda trova posto anche su uno dei pezzi più famosi dell'azienda d'arredo, la poltroncina Coco, presentata per l'occasione in tre diverse tonalità.

L'arte della cucina

Il Designspace Modulnova espone le ultime collezioni del brand e ospita un'iniziativa che unisce design alla'avanguardia con le più innovative tecniche in cucina. La chef Sarah Gardiner conduce gli ospiti in un'esperienza culinaria che racconta al meglio i piani cottura Bora a induzione superficiale in acciaio inossidabile completi di cappa d'aspirazione integrata.

Stile italiano

Al via la prima edizione di I-MADE (Italian Manifacture Art and Design Exhibition), evento dedicato al progetto e alla produzione italiana ospitato dalla Saatchy Gallery a cura di Giulio Cappellini. Una mostra principale raccoglie pezzi iconici delle più importanti aziende del Paese; l'esposizione Take a Seat racconta la storia della sedia nel design italiano.

Let's Talk

Si inizia al Chelsea Design Center da Porada, che ospita il designer David Dolcini per parlare di modern living, per spostarsi nel Bronton Design District, dove il calendario si fa intenso: a cominciare da Cassina, che apre il suo nuovo showroom per The Cassina Perspective, passando da Poltrona Frau – quest'anno insieme a Roberto Palomba – per finire nel nuovo showroom Molteni and C. /Dada trasformato da Vincent Van Duisen, direttore creativo dell'azienda.

Dalla Plastica al Legno

Arriva anche a Londra la collezione Smart Wood di Philippe Starck per Kartell, nata dallo spirito di innovazione dell'azienda. L'idea creativa prende vita dalla scelta di utilizzare il legno, materiale nobile e antico, attraverso uno speciale brevetto. Il pannello viene così lavorato con uno stampo in grado di portarne al limite la curvatura per creare una scocca sinuosa. Un nuovo capitolo all'insegna della sostenibilità, della bellezza e dell'ergonomia.