Icon Design Talks

Icon Design Talks 2018: giorno 3

La terza giornata degli Icon Design Talks è cominciata alle 10.30 negli spazi della Microsoft House con un nome di riferimento nel panorama del design internazionale: il designer tedesco Konstantin Grcic, che ha presentato la lecture Virtual Reality. A seguire, l’incontro intitolato COIMA HQ, the LEED Platinum building of Porta Nuova con Kelly Russell, managing director – marketing & investor relations, di COIMA SGR / director di Fondazione Riccardo Catella, l'architetto Mario Cucinella, Alida Catella, Ceo di COIMA Image. La mattinata si è conclusa con un talk a cura di Francesca Molteni, film-maker, in compagnia dell’artista Letizia Cariello e una conversazione tra Paolo Gagliardo, amministratore delegato di Quadro Vehicles, e il direttore Michele Lupi.

Il pomeriggio si è aperto con un dibattito sulla ricerca e lo sviluppo del design in Asia insieme a Michele Brunello, cofondatore di Dontstop Architettura e Direttore Creativo di Sino European Innovation Institute, Aric Chen, curatore, Liu Xiaodu, co-curatore Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture of Shenzhen, Beatrice Leanza, creative director The Global School, Beijing. A seguire: il design ai giorni nostri, le sfide per i giovani progettisti e l’evoluzione del settore in un confronto a due tra Giulio Cappellini e Patricia Urquiola. Con Marco Landoni, Direttore Marketing Edison Energia, Giulio Salvadori, direttore Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano, e il giornalista Marco Morello si è parlato invece di Smart Living e nuove soluzioni abitative intelligenti dedicate alla sicurezza, al risparmio energetico e al comfort.

L’intensa giornata si è chiusa con la presentazione del libro fotografico #StorieDalGiro realizzato da Banca Mediolanum ed edito da Mondadori Electa. Negli spazi dei Volvo Studio, invece, un confronto a più voci sulla questione della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile con Owen Ready, Senior Director of Brand Design di Volvo Car Group, l’architetto Andrea Boschetti, Federico Parolotto, partner of Mobility in Chain, Transport and Mobility Planner, e Michele Brunello, cofondatore di Dontstop Architettura.

A sinistra, il designer Konstantin Grcic; a destra, il direttore Michele Lupi - Credits: Ph. Silvia Morara
Gli ospiti della lectures "Virtual Reality" - Credits: Ph. Silvia Morara
Il designer Konstantin Grcic - Credits: Ph. Silvia Morara
Gli ospiti della lectures "Virtual Reality" - Credits: Ph. Silvia Morara
Il designer tedesco Konstantin Grcic - Credits: Ph. Silvia Morara
I relatori del talk "COIMA HQ, the LEED Platinum building of Porta Nuova" - Credits: Ph. Silvia Morara
Michele Lupi, direttore di Icon Design - Credits: Ph. Silvia Morara
L'architetto Mario Cucinella - Credits: Ph. Silvia Morara
Alida Catella, Ceo, COIMA Image - Credits: Ph. Silvia Morara
Kelly Russell, managing director – marketing & investor relations, COIMA SGR / director Fondazione Riccardo Catella - Credits: Ph. Silvia Morara
A sinistra, Francesca Molteni, film-maker; a destra, Letizia Cariello, artista - Credits: Ph. Silvia Morara
Gli ospiti della terza giornata degli Icon Design Talks - Credits: Ph. Silvia Morara
A sinistra, il direttore Michele Lupi; a destra, Paolo Gagliardo, amministratore delegato Quadro Vehicles - Credits: Ph. Silvia Morara
Paolo Gagliardo, amministratore delegato Quadro Vehicles - Credits: Ph. Silvia Morara
Il relatori del talk "Il futuro su ruote" - Credits: Ph. Silvia Morara
I relatori del talk "China Design trends – Curatorial perspectives on design" - Credits: Ph. Silvia Morara
Gli ospiti dell'incontro "Storie di Design" - Credits: Ph. Silvia Morara
Giulio Cappellini, architetto - Credits: Ph. Silvia Morara
Patricia Urquiola, architetto - Credits: Ph. Silvia Morara
Da sinistra, Marco Landoni, Direttore Marketing Edison Energia, Giulio Salvadori, direttore Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano, Marco Morello, giornalista - Credits: Ph. Silvia Morara
L'incontro #Storiedalgiro - Credits: Ph. Silvia Morara
Michele Brunello, moderatore dell'incontro "Forme innovative per la città di domani. Il design della sicurezza" - Credits: Ph. Silvia Morara
Owen Ready, Senior Director of Brand Design Volvo Car Group - Credits: Ph. Silvia Morara
Andrea Boschetti, architetto - Credits: Ph. Silvia Morara
Owen Ready, Senior Director of Brand Design Volvo Car Group - Credits: Ph. Silvia Morara
ederico Parolotto, partner of Mobility in Chain, Transport and Mobility Planner - Credits: Ph. Silvia Morara
Michele Crisci, presidente e amministratore delegato Volvo Car Italia - Credits: Ph. Silvia Morara
Storytelling
Hablo Kettal
Products
10 tavoli dal Salone del Mobile
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”