Credits: Kenichi Sonehara
Milano Design Week

50 Manga Chairs, le sedute ispirate ai fumetti firmate Nendo

Alessandro Mitola

Cinquanta sedie ispirate ai manga giapponesi: 50 Manga Chairs è il titolo dell’installazione realizzata da Nendo in occasione del Salone del Mobile 2016.

Un’esposizione nata in collaborazione con la Friedman Benda Gallery di New York, che prenderà forma dal 12 al 17 aprile negli spazi del Chiostro Minore di San Simpliciano.

50 Manga Chairs è il risultato di processo di ricerca legato alla tradizione manga, una forma di espressione tipicamente giapponese e fortemente radicata nella cultura orientale.

Le cinquanta sedute messe a punto da Nendo sono presentate allineate lungo una griglia di forte impatto visivo, che crea un percorso narrativo dove ogni singolo pezzo svela un tratto distintivo legato all'universo dei manga.

Nessun colore, il racconto si dipana attraverso una serie di sedute caratterizzate da una finitura a specchio che riflette il mondo reale. Come vuole la tradizione fumettistica giapponese.

Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
Credits: Kenichi Sonehara
News
Emerging Talent Award, il concorso dedicato ai giovani designer
Milano Design Week
Poltrona Frau Lloyd, il sistema di contenitori e librerie di Jean-Marie Massaud
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento