Milano Design Week

Progettati per il tuo futuro

ICON DESIGN PER Dyson

La Milano Design Week è l'occasione giusta per scoprire e sperimentare gli ultimi prodotti Dyson. Ricerca e tecnologia che migliorano la vita quotidiana: appuntamento dal 12 al 14 aprile dalle 18 al The Mall.

Da sempre una scelta sicura per chi cerca tecnologia e innovazione, Dyson continua la propria ricerca per migliorare la vita di tutti i giorni. L'obiettivo è coniugare hardware e software per trovare soluzioni intelligenti che promuovano il benessere delle persone. Un'occasione unica per lasciarsi catturare dalle  performance delle ultime tecnologie sarà la settimana più cool e stimolante di tutto l'anno, la Milano Design Week, dal 9 al 14 aprile. Presso il The Mall (Piazza Lina Bo Bardi, Piazza Alvar Alto 1), nel cuore più avveniristico della città, tra il nuovissimo quartiere di Piazza Gae Aulenti e Piazza della Repubblica, dal 12 al 14 aprile, dopo le 18, sarà possibile toccare con mano le novità Dyson appena lanciate sul mercato.

Dyson V11, l'aspirapolvere intelligente senza filo

Oltre un decennio di ricerca e sviluppo in motori digitali e aspirapolvere senza filo, con il coinvolgimento di oltre 315 ingegneri e la creazione di 32.500 componenti prototipati, ha portato alla nascita di un nuovo aspirapolvere cord-free. Dyson V11 è dotato di 3 microprocessori – posti rispettivamente nel Dynamic Load Sensor all'interno della spazzola High Torque, nel motore digitale Dyson V11 e dentro la batteria – che gli permettono di modulare automaticamente la potenza di aspirazione a seconda del tipo di pavimento e di calcolare l'autonomia residua.

L'intelligenza è data proprio dal sensore Dynamic Load Sensor che rileva il livello di resistenza della spazzola sulla superficie fino a 360 volte al secondo e comunica in tempo reale con gli altri microprocessori per adattarsi al pavimento. La struttura della spazzola High Torque fa il resto: le setole rigide in nylon penetrano nei tappeti, mentre i filamenti antistatici in fibra di carbonio catturano la polvere; il motore digitale integrato permette alla spazzola di ruotare fino a 60 volte al secondo. Con 60 minuti di aspirazione senza cali di prestazione, una potenza superiore del 20% rispetto a Dyson Ciclone V10 e uno schermo LCD che mostra la funzione scelta, l'autonomia residua e le performance, il nuovo aspirapolvere cattura il 99,97% delle particelle microscopiche fino a 0,3 micron rilasciando aria più pulita.

Dyson Pure Cool Me, purificatore d'aria "personale"

Figlio delle generazioni "indoor" che trascorrono fino al 90% del proprio tempo in spazi chiusi per lavorare, fare sport, dormire e giocare, il purificatore ventilatore Dyson Pure Cool Me è la soluzione ideale per purificare l'aria anche dove sembra meno inquinata: in casa propria. Eppure l’indoor pollution è una realtà: inquinamento atmosferico, cosmetici, spray e stesse candele profumate, oltre a polvere, detergenti e fumi dei fornelli, contribuiscono a inquinare l'aria. Dyson Pure Cool Me rileva gli "inquinanti" grazie ai suoi sensori e li cattura diffondendo aria purificata all'interno dello spazio personale. Tante le caratteristiche del nuovo purificatore : la tecnologia Dyson Core Flow che permette di proiettare un getto preciso e mirato, il filtro HEPA che rimuove il 99,95% delle particelle inquinanti, il timer per la programmazione notturna e il rilevamento del buio che spegne automaticamente l'LCD integrato. Per sonni tranquilli e spensierati.

Dyson Lightcycle, una lampada intelligente

Non è una semplice lampada, ma è una lampada intelligente che personalizza l'intensità della luce a seconda del momento della giornata, del luogo in cui si vive e dell'età e delle attività di chi la usa. Studiata per chi vive la propria giornata tra le mura di casa e dell'ufficio, Dyson Lightcycle fornisce la giusta illuminazione grazie a un algoritmo unico che si basa sull'ora, sulla data e sul luogo per calcolare la temperatura e la luminosità della luce del giorno in qualunque parte del mondo. Per sviluppare questo software ci sono voluti circa 2 milioni di rilevamenti satellitari delle condizioni di luce sulla terra e lo studio di un microprocessore da 32-bit integrato che interpreta i dati e li comunica al driver ottico per sintonizzare i colori: esistono 3 LED a luce calda e 3 a luce fredda che simulano la temperatura perfetta (tra i 2700 e i 6500 Kelvin). Grazie alla Heat Pipe Technology, la qualità della luce è preservata fino a60 anni, mentre grazie all'App Dyson Link è possibile personalizzare la lampada in base alle proprie necessità e routine.

Con Dyson la casa e le abitudini quotidiane entrano nel futuro. Scopri di più su www.dyson.it.