Velum, la nuova famiglia di lampade disegnata da Marco Costanzi per Fendi Casa - Credits: Fendi Casa
La collezione è ispirata alle maschere tribali e dalle forme metalliche utilizzate dagli artigiani della maison per il taglio delle pelli - Credits: Fendi Casa
La collezione è declinata nelle versioni da parete, da tavolo e da terra - Credits: Fendi Casa
Milano Design Week

Fendi Casa presenta le nuove lampade Velum

Alessandro Mitola

Svelata in occasione del Salone del Mobile, Velum è una famiglia di lampade disegnata dall’architetto Marco Costanzi per Fendi Casa, parte della collezione Fendi Casa Contemporary.

Sintesi progettuale dei codici estetici Fendi, si ispira alle maschere tribali e alle forme metalliche utilizzate dagli artigiani della maison per il taglio delle pelli, accuratamente selezionate da Marco Costanzi dopo aver setacciato a fondo gli archivi della casa di moda romana.

Realizzate in metallo con finitura in bronzo, sono declinate nelle versioni da parete, da tavolo e da terra. I modelli da parete sono marcati da un gioco di fori, che genera contrasti di luci e ombre, illuminando l’ambiente in modo morbido e avvolgente.

Sono proposti anche in una lussuosa versione con rivestimento esterno in pelliccia, che richiama le classiche lavorazioni delle pellicce Fendi e le Fur Tablet, 13 quadri in pelliccia made-to-order risultato di un'attenta ricerca da parte degli artigiani della maison per tradurre i disegni di Karl Lagerfeld.