Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Credits: Ph. Akihiro Yoshida
Milano Design Week

Il Fuorisalone di Nendo

Lo scorso anno Nendo ha dato spettacolo negli spazi con 50 Manga Chairs, una collezione di sedute ispirate all’universo dei fumetti.

Quest’anno lo studio guidato da Oki Sato sarà ospite dello showroom di Jil Sander in via Beltrami. Nei giorni del Fuorisalone presenterà una nuova collezione di vasi protagonista della mostra Nendo: Invisible outlines, un’indagine sulla materia e sul rapporto di quest’ultima con lo spazio, prendendo in esame concetti come interno ed esterno.

Jellyfish Vases è composta da trenta vasi in silicone ultrasottile che fluttuano delicatamente in un grande acquario, come un branco di meduse. Questo grazie al flusso d’acqua accuratamente regolato per creare delicati movimenti ondulatori che ritmano i vasi in una danza fatta di trasparenze e colore. «L’obiettivo è quello di riscrivere il ruolo di fiore, vaso e acqua», spiega il designer giapponese. «L’acqua permea sia l’interno che l’esterno e ridisegna il concetto convenzionale di vaso».

Accanto all’installazione, Nendo presenterà una capsule collection realizzata con Jil Sander, dove lo stile minimal del brand si mescola alla perfezione con l’universo progettuale del designer giapponese. Si compone di cinque pezzi: la t-shirt in cotone, l’iconica Xiao Bag, la borsa envelope e le strap sneaker. Filo conduttore della collaborazione sono i pois, volutamente quasi sfocati per dare una sensazione di movimento e bidimensionalità agli oggetti.

News
Marsèll Paradise Milano ospita gli Scatti di Arianna Arcara
Milano Design Week
Fuorisalone 2017: quindici eventi da non perdere
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento