Da sinistra: Maria Cristina Didero, Roberto lonardi, Italo Rota, Annalisa Rosso, Andrea Boschetti, Olga Vignatelli e Michele Galli. - Credits: Ph: Silvia Morara
Annalisa Rosso e Andrea Boschetti - Credits: Ph: Silvia Morara
Andrea Boschetti - Credits: Ph: Silvia Morara
Da sinistra: Maria Cristina Didero, Roberto lonardi, Italo Rota, Annalisa Rosso, Andrea Boschetti, Olga Vignatelli e Michele Galli. - Credits: Ph: Silvia Morara
Maria Cristina Didero e Roberto Lonardi - Credits: Ph: Silvia Morara
Maria Cristina Didero - Credits: Ph: Silvia Morara
Annalisa Rosso - Credits: Ph: Silvia Morara
Andrea Boschetti - Credits: Ph: Silvia Morara
Da sinistra: Maria Cristina Didero, Roberto lonardi, Italo Rota, Annalisa Rosso, Andrea Boschetti, Olga Vignatelli e Michele Galli. - Credits: Ph: Silvia Morara
Maria Cristina Didero e Annalisa Rosso - Credits: Ph: Silvia Morara
Fondazione Riccardo Catella - Credits: Ph: Silvia Morara
Gli ospiti della serata - Credits: Ph: Silvia Morara
Milano Design Week

Al via gli Icon Design Talks

Il Fuorisalone di Icon Design non poteva che aprirsi con la conferenza stampa della terza edizione degli Icon Design Talks, ciclo incontri che farà dialogare architetti, designer e professionisti sul tema The Hospitable City, la città ospitale. Fino al 13 aprile, infatti, la Fondazione Riccardo Catella si trasformerà in un laboratorio di pensieri e visioni sulle città e non solo, facendo incontrare le voci di alcuni dei più importanti interpreti del nostro tempo come Michael Anastassiades, Naoto Fukasawa, Aldo Cibic, Kazuyo Sejima, Stefano Boeri, Aric Chen, Joseph Grima, Humberto Campana e Italo Rota. (A questo link è possibile vedere il programma e iscriversi agli eventi).

Promossi e sviluppati da Icon Design insieme a Edison, gli Icon Design Talks sono curati per questa edizione dall'architetto Andrea Boschetti, attuale direttore scientifico dell’Innovation Design District.

Presenti alla conferenza stampa il Direttore di Icon Design Annalisa Rosso, che ha aperto la conferenza stampa illustrando l'idea alla base del nuovo Icon Design - “una piattaforma aperta a tutti” - insieme a Maria Cristina Didero, Editor-at-Large di Icon Design, Andrea Boschetti, l'architetto Italo Rota, Roberto Lonardi, Direttore della Comunicazione Volvo Car Italia, Olga Vignatelli e Michele Galli di Luxury Living Group e Luana Porfido, Marketing Manager di Fujifilm.

«Gli Icon Design Talks sono un'occasione unica per incontrare nomi eccellenti della progettazione internazionale. Nel segno dell’apertura e dell’inclusività: come l’incontro con Humberto Campana, che per il primo numero di aprile ha scritto la main story raccontando la Fondazione in Brasile che ha appena fondato insieme al fratello Fernando. I fratelli Campana hanno accompagnato il nostro fotografo Stefano Ferroni in un viaggio nei territori attorno a San Paolo e per la prima volta, mercoledì 10 aprile, durante il nostro evento in Fondazione Catella presenteremo insieme a Humberto Campana il reportage dalle immagini mozzafiato», ha spiegato Annalisa Rosso.

Un'edizione, quella 2019, che ruoterà attorno a cinque verbi fondamentali per i contesti urbani di oggi: accogliere, condividere, socializzare, pianificare, integrare.

«Riflettere di città ospitali», racconta Andrea Boschetti, «significa innanzitutto tornare ad occuparsi del concetto di comunità in contrapposizione a quello di società. Sino ad oggi infatti le grandi città hanno contribuito ad esaltare, soprattutto per effetto della frenesia che divora ogni situazione spazio-temporale, concetti quali la separazione, l’anonimato, l’iper-individualismo e la paura dell’altro, dimostrando di fatto che la prossimità tra gli individui non assicura la formazione di comunità. Al contrario l’accessibilità e la condivisione anche a grandi distanze ha favorito l’emergere di comunità che nulla hanno a che spartire, almeno sino ad oggi, con logiche di natura spaziali».

Format proposto dalla concessionaria Mediamond, gli Icon Design Talks sono supportati da Edison, main sponsor, la più antica società europea nel settore dell’energia impegnata sui temi della sostenibilità, Volvo che ha fatto della sicurezza uno dei suoi valori imprescindibili, Luxury Living Group che produce collezioni d’arredo per alcuni dei più noti brand del lusso, Fujifilm Italia leader nei settori dell’imaging e delle arti grafiche, Itlas azienda leader nella produzione di pavimenti in legno, Sedus che progetta e realizza soluzioni per gli ambienti di lavoro e Oikos Venezia che produce porte blindate dagli alti standard qualitativi.

La sera, poi, Icon Design ha festeggiato l'apertura della Milano Design Week con un party alla Fondazione Riccardo Catella animato dal dj set di Jolly Mare. Qui sotto le immagini.

Fondazione Riccardo Catella - Credits: Ph: Silvia Morara
Il party - Credits: Ph: Silvia Morara
Fondazione Riccardo Catella - Credits: Ph: Silvia Morara
Flora Ribera, Vice Direttore Generale Divisione Living; Annalisa Rosso, direttore di Icon Design - Credits: Ph: Silvia Morara
Andrea Boschetti - Credits: Ph: Silvia Morara
Gli ospiti della serata - Credits: Ph: Silvia Morara
Da sinistra, Carlo Mandelli, direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori; Maria Cristina Didero, editor-at-large di Icon Design; Maurizio Mozzali, publisher Area Periodici del Gruppo Mondadori - Credits: Ph: Silvia Morara
Gli ospiti della serata - Credits: Ph: Silvia Morara
Gli ospiti della serata - Credits: Ph: Silvia Morara