La chaise longue progettata da Marcel Wanders per Louis Vuitton, da oggi parte della collezione Objets Nomades - Credits: Louis Vuitton
La chaise longue progettata da Marcel Wanders per Louis Vuitton nella variante bianca - Credits: Louis Vuitton
Milano Design Week

La chaise longue disegnata da Marcel Wanders per Louis Vuitton

Alessandro Mitola

In occasione del Salone del Mobile 2016, Louis Vuitton presenta la nuova chaise longue progettata da Marcel Wanders, che va ad arricchire Objets Nomades, una collezione ispirata al tema del viaggio nata dall’incontro tra l’immaginario della maison e l’universo del design.

La seduta firmata dal designer olandese si configura come una vera e propria oasi di relax, pieghevole e facile da trasportare.

Chaise longue, poltrona, ma anche pouf. La sua particolarità risiede nella struttura modulare composta da tre elementi ad incastro, che danno vita a tre sedute distinte.

Ogni modulo è costruito in fibra di carbonio, per garantire leggerezza e robustezza alla seduta, ed è rivestito in morbida pelle Nomade all’esterno e rifinito in suede all’interno.

Le cinghie in cuoio che collegano i moduli l’uno con l’altro, sia quando la seduta è chiusa che aperta, rimandano agli iconici oggetti da viaggio di Louis Vuitton.

In cuoio naturale per la versione più classica, bianco oppure rosso. La chaise longue firmata Marcel Wanders per Louis Vuitton, è visibile negli store milanesi di Montenapoleone e Galleria Vittorio Emanuele II.