La performance dell’illustratore e animatore milanese Stefano Colferai presso il Nike Store di Porta Nuova a Milano - Credits: Ph. Federico Guida
Milano Design Week

La performance di Stefano Colferai per Nike


Nei giorni del Fuorisalone Nike ha svelato le nuove colorazioni per la primavera 2018 di Nike Epic React Flyknit, la scarpa da running superleggera dal dna tecnologico. Vanno ad arricchire l'offerta Pink Matcha, nelle versioni rosa e verde per donna e uomo; Alloy, in versione bianco-latte più femminile; Horizon, in rosso acceso per le donne e grigio scuro per gli uomini. 

Per l’occasione, Nike ha presentato un’installazione realizzata in partnership con Icon Design, che dal 19 aprile è visibile presso i monomarca Nike di Porta Nuova e di via Torino. I protagonisti sono Fausto Montanari, Martina Merlini, Fabio Tonetto e Stefano Colferai, quattro creativi (ve li avevamo presentati qui) che hanno reinterpretato i valori caratterizzanti della scarpa: morbidezza, reattività, leggerezza e durata.

Ma non solo, giovedì 19 aprile presso il Nike Store di Porta Nuova, l’illustratore e animatore milanese Stefano Colferai, che con la plastilina riesce a realizzare tutto ma proprio tutto, ha tenuto una live performance per raccontare Nike Epic React Flyknit. Nella galleria qui in basso un breve trovate un assaggio della serata.

 

 

Il Nike Store di Porta Nuova - Credits: Ph. Federico Guida
Il video creativo realizzato da Stefano Colferai per reinterpretare Nike Epic React Flyknit - Credits: Ph. Federico Guida
Nike Epic React Flyknit nella versione Pink Matcha - Credits: Ph. Federico Guida
Gli ospiti della performance - Credits: Ph. Federico Guida
Nike Epic React Flyknit nella versione Pink Matcha - Credits: Ph. Federico Guida
Gli ospiti della performance - Credits: Ph. Federico Guida
Stefano Colferai in azione - Credits: Ph. Federico Guida
Nike Epic React Flyknit nella versione Horizon - Credits: Ph. Federico Guida
Stefano Colferai in azione - Credits: Ph. Federico Guida
Un dettaglio della performance di Stefano Colferai - Credits: Ph. Federico Guida
Nike Epic React Flyknit nella versione Pink Matcha - Credits: Ph. Federico Guida
Nike Epic React reinterpretata da Stefano Colferai mediante l'uso della plastilina - Credits: Ph. Federico Guida
Le nuove colorways di Nike Epic React Flyknit - Credits: Ph. Federico Guida
Stefano Colferai con le nuove Nike Epic React Flyknit - Credits: Ph. Federico Guida
Places
Common Party: la sede del Partito comunista francese
Milano Design Week
Sedie: le novità presentate al Salone del Mobile
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Si trova sul Passeig de Gràcia ed è caratterizzato da un particolare sistema di nicchie composto da elementi ceramici simili alle tegole
Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell

Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell'editoria indipendente

La settima edizione della fiera internazionale dedicata all’editoria d’arte indipendente. Da venerdì 1 a domenica 3 febbraio
Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Designer, artista, scenografo parigino, con una versatilità creativa che si nutre del disegno e del colore. Negli anni 80 incontra il design italiano e inizia a creare oggetti, senza mai pensare alle mode e alle pubbliche relazioni. Ma soltanto alle forme funzionali
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata