Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Anything Butts, l'installazione ospitata nella corte dello storico Palazzo Clerici di Milano
Milano Design Week

Anything Butts, tecnologia e sostenibilità a Palazzo Clerici

Un padiglione modulare, interamente realizzato in materiale organico e riciclato, con un sistema integrato di luce e purificazione dell’aria.

Anything Butts, progetto promosso da Philip Morris Italia e MINIWIZ, è un omaggio all’architetto Cesare Leonardi, tra design, innovazione tecnologica e sostenibilità.

Ospitato nella storica corte di Palazzo Clerici, nasce dall’incontro tra la tecnologia Heat-not-Burn di iQOSTM, sistema che riscalda il tabacco anziché bruciarlo, e MINIWIZ, società di engineering e design fondata da Arthur Huang con sedi a Taiwan, Shanghai e Berlino, con l’obiettivo di trasformare i rifiuti in materiali con prestazioni elevate.

Il padiglione è composto da PlyfixTM Tetrapod, una particolare struttura modulare multifunzione ricavata da fogli in simil-feltro prodotti con materiale riciclato, esenti da qualsiasi tipo di collante.

Fino al prossimo 17 aprile, la corte di Palazzo Clerici ospiterà alcuni dei progetti simbolo di Cesare Leonardi, riprodotti tramite la stessa tecnologia avanzata, a partire da HeatStick riciclati, cartucce costituite da una miscela di tabacchi pregiati lavorati esclusivamente per iQOSTM.

Storytelling
La società moderna secondo Steve Cutts
Milano Design Week
Fuorisalone 2016: cosa vedere a Brera
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”