Credits: Sawaya & Moroni
Credits: Sawaya & Moroni
Credits: Sawaya & Moroni
Credits: Sawaya & Moroni
Milano Design Week

Mew: l’ultima opera di Zaha Hadid

Un piccolo pezzo di eredità di Zaha Hadid.

In occasione del Salone del MobileSawaya & Moroni ha presentato uno degli ultimi pezzi disegnati prima della morte improvvisa dell’architetto britannico di origine irachena.

Due blocchi di poliuretano si intrecciano per dare visivamente l’idea di incastro; Mew è un tavolo dalle forme sinuose che poggia su due gambe di dimensioni diverse e in tre varianti di colore: rosso, nero o bianco.

Dal design intrigante, il prodotto gode di una certa eleganza trasmessa attraverso una leggera sensazione di movimento che riesce a suscitare.

Una vena orizzontale rappresenta l’incontro di due piani che si abbracciano e danno vita a una particolare postura: un’opera che solo Zaha Hadid sarebbe stata in grado di ideare.

Perfetto per la cucina o come postazione da lavoro, il tavolo è il prodotto del rapporto tra l’architetto e i protagonisti dell’azienda italiana di arredi: una collaborazione longeva, espressa dalle prime opere – la Mata Ray e la Z chair.

Mew è probabilmente la sua ultimissima opera, prestata al mondo del design e portata alla luce solamente in occasione del Salone di quest’anno.

News
Festival on Festival: le foto della serata di inaugurazione
Milano Design Week
Fendi Casa presenta le nuove lampade Velum
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion
Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Nel Chianti, sei cantine vinicole ospitano dipinti, sculture e installazioni site-specific. Un percorso suggestivo alla scoperta delle eccellenze della regione e dei nuovi interpreti dell'arte
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe