Credits: Il freerider Luca Pandolfi a Chamonix Mont Blanc
Credits: Lo zaino-airbag Alpride della Scott
Credits: L'attacco da sci ATK Raider 14
Credits: Lo scarpone F1 evo di Scarpa
News

9 oggetti di design per sciare tra performance, sicurezza e stile

Laura Barsottini

A Milano, nel corso di Milano Montagna, la tre giorni che ha coinvolto studiosi, operatori del settore e campioni sportivi, una qualificatissima giuria composta da esperti e designer di fama mondiale ha attribuito i Milano Montagna Design Awards a otto attrezzi sportivi (più uno nuovissimo e fuori concorso) che combinano il design più ricercato con l'ingegnerizzazione e i materiali più avanzati.

Tre i riconoscimenti nella categoria Sci (nella gallery ve ne mostriamo alcuni): ai Prog/Evi con rondelle da applicare ai "legni" per modificarne il peso; agli Spoon della DPS con solette a forma di cucchiaio che permettono grande portanza nelle derapate in neve fresca; e ai Down, con l'innovativo topsheet in poliammide.

Nella categoria Scarponi, premiato è stato l'F1 evo di Scarpa, con innovativo blocco e sblocco automatico. Per quanto riguarda la categoria attrezzature di sicurezza, il premio è andato al nuovo zaino-airbag Alpride della Scott. Per l'abbigliamento, il riconoscimento è andato a Polartec per la membrana Neoshell che, a parità di resistenza all'acqua con altri materiali aumenta significativamente la capacità di traspirazione, e per il sistema d'imbottitura Alpha, isolante ottimizzato per la regolazione della temperatura corporea sia in quiete che in movimento.

Il "Best of Milano Montagna", però, è andato all'attacco Atk Raider 14: estremamente leggero, permette grandi performance in salita e un ottimo livello di sicurezza, freeride incluso.

In anteprima assoluta, infine, è stato presentato lo Snowfoot della back2backcountry, innovativo attrezzo per la mobilità sulla neve, in parte ciaspola e in parte rampone, disponibile dai primi mesi del prossimo inverno.


News
Luxury sound: 5 cuffie d'eccellenza
News
I benefici di 10 docce come cascate
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

È la dimora di Sophie Bouilhet-Dumas, tra i curatori della retrospettiva sull’architetto italiano in scena al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 10 febbraio
A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

Aprirà in vista delle festività natalizie, in pieno centro storico, dal 7 dicembre al 28 febbraio 2019
Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Il Museo Plart porta, per la prima volta nel capoluogo partenopeo, un aspetto meno conosciuto dell’opera del grande designer italiano. Fino al prossimo 20 marzo
Quali sfide attendono le città del futuro?

Quali sfide attendono le città del futuro?

Prova a fare il punto il New York Times con il forum "Cities for Tomorrow" dove, venerdì 7 dicembre, interverrà anche l’architetto Stefano Boeri
Dicembre: le mostre di design e architettura

Dicembre: le mostre di design e architettura

Aspettando il Natale oppure approfittando del tempo libero durante le feste, ecco le mostre da non perdere questo mese. Piccoli (e grandi) appuntamenti per scoprire le nuove visioni del design