Credits: Aesop
Credits: Aesop
Credits: Aesop
Credits: Aesop
Credits: Aesop
Credits: Aesop
News

A Parigi un’oasi di benessere firmata Aesop

«Abbiamo previsto uno spazio per Aesop che vi facesse dimenticare lo scorrere del tempo, e quindi, questo ha richiesto forniture senza tempo», racconta Pierre Paulin a proposito del nuovo spazio Aesop da poco inaugurato a Parigi.

Il designer francese ha trasformato gli uffici di Rue Saint-Honoré del marchio beauty australiano, che quest’anno spegne trenta candeline, in un temporary dedicato ai trattamenti per la cura del viso dove rilassarsi e lasciarsi coccolare, affidandosi a terapisti specializzati. Una piccola oasi di benessere che resterà aperta fino al prossimo 30 aprile, tra luci soffose, moquette e pezzi di design. Qui la parola d’ordine è relax.

Lo spazio Aesop si sviluppa in una successione di tre stanze, compreso lo spazio di trattamento, ritmate da una selezione di mobili curata da Paulin, Paulin, Paulin, marchio di design nato per promuovere il lavoro di Pierre Paulin. Una volta entrati il caos della metropoli resta un ricordo lontano. Centoventi pannelli di cera decorano i muri e frammentano la luce soffusa nella prima stanza. ll pavimento di alluminio spazzolato fa percepire la presenza del suolo - uno spazio interrotto da una scrivania Tanis di Pierre Paulin e una sedia Anda, prodotta da Ligne Roset.

La seconda stanza è caratterizzata da un ambiente monocromatico dove emerge un tavolo Elysée di Paulin con cinque sedie Little Globe, prodotte da Artifort, e un sofà Osaka, prodotto da La Cividina. Quest’ultimo traccia una silhouette curvilinea nello spazio. Il secondo passaggio conduce nello spazio finale: la sala trattamenti per il viso, dove la luce morbida delle lampade vintage Elysée di Pierre Paulin crea un’atmosfera elegante e distensiva.

Places
Gioco di coppia
Products
Tacchini riedita due icone di Gianfranco Frattini
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion
Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Nel Chianti, sei cantine vinicole ospitano dipinti, sculture e installazioni site-specific. Un percorso suggestivo alla scoperta delle eccellenze della regione e dei nuovi interpreti dell'arte
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe